Iniziative estive

Iniziative estive

Carissimi partecipanti, come ogni anno, nei mesi estivi, per allentare un pò l’impegno della Redazione, vi propongo un’iniziativa.
Vi do due tracce, ma naturalmente potrete postare ciò che volete anche fuori di esse. Cercherò nel limite delle mie possibilità dare qualche preferenza settimanale. Quindi dal 6 giugno a 30 agosto 2016 sarà questa l’iniziativa estiva. Sul tema settimanale ci sarà un argomento e le foto a tema libero (possibilmente estivo) e il click interpretativo durante il week end, ma sia ben chiaro che, se qualcuno dei partecipanti volesse prendersi una pausa di riposo, basterà scrivermi. Per questo periodo saranno interrotte le Rubriche del Petalo del Passato ed il Soffio d’Amore.

Orient Express ( Prima iniziativa)

Ripercorrendo le orme sulla tratta ferroviaria molto nota nel xx secolo dell’Orient Express, potrete sbizzarrivi a scrivere di tutto (amori, furti, assassinii, incontri, amicizie, tradimenti, emozioni, sensazioni, cene, intrattenimenti) scrivendo racconti (i post non debbono avere più di 28 righe ma possono essere continuativi nei giorni a seguire), poesie, acrostici, metrica giapponese, fotografie ecc… con la categoria “Iniziativa estiva 2016″.

Il 4 ottobre 1883 l’Orient Express parte per il suo primo viaggio da Parigi verso Istanbul.
Gli inventori dei miti alle volte non sanno di esserlo. Georges Nagelmackers era un industriale belga che nel 1876, dopo un viaggio ispiratore negli Stati Uniti, fondò la Compagnie Internationale des Wagons-Lits creando un mito chiamato Orient Express, probabilmente il più famoso treno della storia, di certo quello che ha ispirato il maggior numero di libri e film di successo. Nei tempi d’oro questo lussuoso albergo sui binari univa Londra con Istanbul, con un complesso trasbordo a Calais e un lungo girovagare per l’Europa che toccava Colonia, Vienna, Belgrado, Sofia e finiva sulle rive del Bosforo. Ma negli anni l’itinerario è cambiato tante volte, e il tragitto forse più noto è quello che partiva dalla Gare du l’est di Parigi e passava per Venezia, per poi bucare la Cortina di ferro e giungere sferragliando fino in Turchia. Ma quale che fosse il suo percorso l’Orient Express più di ogni altro convoglio è stato il treno per eccellenza, quello che mischiava avventura e mistero, piacere di viaggiare e necessità di muoversi.

Attivo dal 1883 per assicurare il collegamento fra Parigi, Vienna e l’allora Costantinopoli a viaggiatori piuttosto facoltosi, l’Orient Express esiste tutt’oggi con qualche modifica: in origine, l’Orient Express circolava due volte a settimana da Parigi a Istanbul (Costantinopoli) via Strasburgo, Monaco, Vienna, Budapest e Bucarest. Il collegamento con l’Italia fu possibile dal 1919, a seguito dell’apertura del tunnel del Simplon (da cui il nome del treno che copriva quella tratta): il Simplon-Orient-Express collegava Calais e Parigi a Istanbul e Atene via Losanna, Milano, Verona, Venezia, Trieste, Zagabria, Belgrado, Sofia e Salonicco. Su questa tratta si ambienta peraltro il romanzo di Agatha Christie « Omicidio sull’Orient Express ».

L’altra iniziativa, molto meno impegnativa ma ugualmente interessante si svolge sulle Regioni italiane.

Gastronomia e vini tipici e manifestazioni folkloristiche delle regioni italiane.
Vi dovete ispirare alla scoperta delle pietanze dei piatti e dei prodotti tipici e dei vini delle regioni d’Italia. Ovviamente non mettete solo ricette ( non copiatele da Google ma scrivete come le sapete fare), ma come è nata la ricetta o il vino di questo posto.
Vi scrivo alcune notizie sui vini: alcuni vini prendono la denominazione dal vitigno, altri dalla zona di appartenenza. Vitigno autoctono è quando un vitigno è coltivato e
diffuso nella sua zona originaria: Uve Bianche, Uve Rosse, Uve famose, Vini del nord, Vini del centro, Vini del sud, Vini delle isole.


Le manifestazioni folkloristiche sono tante nelle nostre ragioni, per cui non mi dilungo tanto. Cerchiamo di non cadere nel copia incolla da Google, ma cerchiamo di conoscere la storia e a volte anche le leggende che si dicono tra la gente.

Sulla categoria “Iniziativa estiva 2016” si può scrivere un solo post al giorno per ogni singola iniziativa (ovvero: Oriente Express, gastronomia, vini, manifestzioni folkloristiche).
Vi auguro una serena estate e speriamo che arrivi il caldo.
Buon divertimento
bisous

Jalesh

 

Iniziativa estiva 2015

I castelli , i laghi  e  abbazie nelle regioni italiane

cliccate sopra il titolo troverete la mappa dei castelli, dei laghi e delle
abbazie in tutte le regioni italiane:

Carissimi partecipanti, come ogni anno, nei mesi estivi, per allentare un pò l’impegno della Redazione, vi propongo un’iniziativa estiva.
Quest’anno visiteremo i castelli, i laghi e le abbazie delle regioni italiane. Mi spiego meglio dal lunedì al venerdì avremo due regioni che vi proporrò ogni  domenica sera e potrete sbizzarirvi a scrivere sui castelli, laghi e abbazie  delle regioni che vi indicherò. Le categorie saranno le stesse ( non più di un post al giorno sui castelli, sui laghi e sulle abbazie con una scelta di categorie che già conoscete) inventate anche delle storie vostre sul quel castello, su quel lago o sull’abbazia scelta e vi prego di non mettere notizie su quello che scegliete, semmai ci penserò io a dare una brevissima spiegazione. Mettete in moto la vostra immaginazione e scrivete tutto quello che potrebbe succedere in quel posto sotto forma di poesia di acrostico, di aforisma, di pensiero, di metrica giapponese, di racconto di Petit Onze anche facendo riferimento alla vera storia di quei luoghi, ma preferibilmente una vostra interpretazione personale. Non è facile ma vedrete che impareremo molte cose e conosceremo posti bellissimi che non abbiamo nemmeno l’idea che possano esistere in italia. Ci sarà in più il tema con le 5 parole proposte e le fotografie a piacere: durante l’estate è più facile fotografare.
Il sabato e la domenica ci sarà il click interpretativo con i nostri tre bravissimi fotografi.
Per le preferenze sceglierò un solo post per categoria sia per l’iniziativa  estiva che per il tema con le 5 parole proposte e le fotografie naturalmente con motivazioni e slide fotografico.
Ovviamente potrete scrivere tutto ciò che vorrete anche senza seguire nessuna traccia. E verrà scelto un solo brano ed un solo pensiero, i migliori della settimana.
Ricordatevi del Soffio d’Amore ogni 15 del mese e del Petalo del Passato ogni fine mese. Credo che insieme passeremo piacevolmente l’estate. Buon divertimento e buone vacanze. Bisous

Jalesh

P.S. Troverete sempre questo post su in alto sulla testate nella pagina
“Iniziative estive”. Dimenticavo la categoria sarà Iniziativa Estiva 2015

Cominceremo lunedì 22 giugno fino al 31 agosto 2015

Iniziativa estiva 2014

Cliccate su questo link per trovare notizie sui posti che deciderete di descrivere.

http://www.pianetascuola.it/risorse/media/primaria/adozionali/su_giu_italia/home.htm

Carissimi partecipanti, come tutti gli anni dal 1 luglio 2014 al 30  agosto 2014 sperimentiamo un’iniziativa estiva. Quest’anno ho pensato a qualcosa di diverso degli anni precedenti,  per dare maggiori possibilità a tutti. Pertanto spero che la mia  idea possa andar bene e vi auguro una serena estate e buon  divertimento.

Dunque l’iniziativa consiste in un diario o itinerario giornaliero o  come volete di un viaggio virtuale, immaginario indimenticabile  attraverso l’Italia. Ognuno di voi sceglierà di descrivere i luoghi che visitate nei minimi particolari, facendo riferimento non solo  alle bellezze naturali, ma se sono stati punti di riferimento della  storia, della letteratura, della pittura, della musica, se ci sono delle leggende che conoscete, se vi hanno abitato poeti, scultori, pittori…insomma un viaggio virtuale culturale e ludico. Potrete postare di tutto, l’essenziale che sia farina del vostro sacco. Recensire opere famose, verseggiare sulle città o altro, luoghi in questione, fotografie, preferibilmente , personali, se vi è possibile di  monumenti chiese,  sculture, posti caratteristici, reperti o testimonianze di quell’epoca, acrostici, poesie, aforismi, racconti simpatici anche se inventati,  grafiche, dissertazioni personali, come meglio credete, naturalmente  sempre sui luoghi che visitate….Detto così vi potrebbe sembrare  difficile, ma credetemi sarà un’esperienza interessante ed  indimenticabile. Buon divertimento….bisous.

P.S Troverete una categoria “Iniziativa estiva 2014″. Nessun limite di post al giorno

Jalesh

Viaggio /Reportage Virtuale 2013

Quest’anno per i mesi estivi il multiblog “Lanostracommedia”organizza virtualmente un viaggio in pullman Gran Turismo:
Un gruppo di reporters faranno questo viaggio raccogliendo notizie sui luoghi che visiteranno. Un vero e proprio reportage, per cui nessun racconto personale, nessun nome fittizio die reporters,  solo notizie sui posti dove passeremo ovviamente sempre virtualmente: cenni storici, usanze e costumi, tradizioni gastronomiche e folkloristiche e soprattutto fotografie possibilmente fatte da Voi, altrimenti non dimenticate mai di mettere da dove le prendete o di chi sono. Se per puro caso suggeriamo qualche  ristorante ed albergo esistente e caratteristico evidenziate il link. Per i cenni storici e notizie sui luoghi non ammetteremo il copia incolla, suggeriamo di leggere la storia e poi trascrivere con parole vostre le impressioni ed i fatti avvenuti nei secoli. Non occorre postare un’infinità di post, ma l’essenziale è che sia farina del vostro sacco.
NESSUN LIMITE NEL NUMERO DI POST GIORNALIERI
Naturalmente chi non vorrà partecipare potrà continuare a postare regolarmente ciò che desidera ed inoltre settimanalmente ci sarà solo il tema delle parole guidate, ogni 15 del mese il Soffio d’Amore e ogni mese il Petalo del Passato. Sotto ogni titolo di post ( solo per il Tema settimanale, il Soffio d’Amore e il Petalo del Passato)  ci sono delle stelline Voi potrete cliccare sulla quinta stellina  ( voto pieno) se il brano Vi piace e se volete che va in votazione. Poi saremo noi della Redazione a controllare l’elenco che wordpress ci mette a disposizione per vedere chi ha avuto più voti.
S’intende che i commenti non devono mancare e le stelline vanno cliccate solo se volete dare la preferenza. 
Il viaggio  inizierà il 20 giugno 2013.
Troverete lo stesso testo sulle iniziative estive.
Buone vacanze a tutti e divertitevi ma non dimenticateci…bisous

Jalesh

Itineraio: Partenza  il 29 giugno 2013 da:
Italia: Milano, Bologna, Firenze,  Roma, Napoli, Cosenza, Villa San Giovanni,  Messina,  Catania, Siracusa, Ragusa, Gela, Agrigento, Sciacca, Mazara del vallo, Marsala, Trapani, (Traghetto Grimalda lines per Tunisi).
Tunisia: Tunisi, Carthage, El -Jem, Kairouan,  Dougga, Tabarka.
Algeria: Costantina, Batna (Timgad) Bejaia, Algeri ( La Qal’a dei Beni Hammad o La cittadella degli Hammaditi), Djemila è l’antica Cuicul, Tipaza,  Orano, Sidi Bel Abbes, Tlemcen
Marocco: Fes, Casablanca , Rabat, Tangeri.
Gibilterra.
Spagna: Malaga, Granada, Cartagena, Valencia, Barcellona.
Francia:  Montpellier, Avignone, Marsiglia Provenza, Cannes, Nizza, Sanremo, Genova, Milano.

CROCIERA  GEPPO  CORSICA- SARDEGNA (Virtuale) 2012

Il giorno 1 luglio 2012 alle ore 14,30  con barca John John, modello: Ketch Cutter -Motore: 120 hp.

Materiale scafo: VTR (vetro resina), Sup. velica: 170, di 19 metri. Lo scafo in mogano è stato costruito in lamellare incrociato usando resine epossidiche West System. Le linee filanti, il dislocamento contenuto è a pieno carico di 20 ton. .

 

 

I pozzetti sono due: uno per l’equipaggio, situato all’estrema poppa, dove si trovano il timone e le manovre, l’altro per gli ospiti, è concepito per coloro che intendono vivere la navigazione in tutto relax.

La barca è in grado di ospitare comodamente dalle 18 alle 20 persone rispettando la privacy. Due le cabine armatoriali, rispettivamente a quattro e tre posti, con bagno proprio. Lungo il corridoio si trovano le cabine laterali, singole, doppie e triple ed due ampi bagni con doccia. La zona notte è completata dalla cabina dello skipper con proprio servizio e dalla cabina del marinaio ad estrema prua. L’assetto interno prevede un ampio quadrato centrale molto confortevole e luminoso con zona carteggio a lato della discesa principale. La cucina, ampia e funzionale, è completamente indipendente dagli altri locali. Le dotazioni di bordo comprendono un veloce canotto a chiglia rigida con fuoribordo di 15 cv., una scala da bagno con gradini in teak larghi e comodi, bimini top su entrambi i pozzetti, un ampio tendalino parasole, doccia esterna, pilota automatico, stereo interno ed esterno, dissalatore per l’acqua dolce .

 

Lo skipper principale  Gunther Malcovich, esercita da venticinque anni la professione di istruttore di vela d’altura e skipper. Navigatore a tempo pieno, ha percorso in lungo e in largo tutto il Mediterraneo il mar Nero, l’Atlantico del nord, il mar dei Caraibi, la costa Est degli Stati Uniti, la costa Ovest dell’Africa e l’oceanoPacifico.

Secondo skipper Jalesh ………, esercita per hobby la professione di navigatore dal 1997, ha percorso tutto il Mediterraneo e il mar Nero, l’Atlantico del Nord e varie volte le isole del Tirreno e la costa Ovest dell’Africa.

La rotta è la seguente Genova- Capo Corso- San Florent- Algajola- Galeria-PortoPiana- Ajaccio- Ruppione- Bonifacio. ( Le rotte interne prevedono soste di 2 giorni con escursioni di terra)

Si prosegue per la Sardegna  per Santa Teresa di Gallura, perlustrando l’isola della Maddalena, Caprera, proseguendo per il golfo degli Aranci fino ad Olbia. ( Anche qui le rotte interne prevedono soste di 2 o 4 giorni con escursioni di terra. La crociera “ Geppo” termina a Piombino il 31 agosto 2012  orario previsto 16,30h.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...