Archivi categoria: racconto

Ritrovarsi

La mattina quando usciva lo vedeva spesso fermo all’edicola, sembrava sempre in attesa di qualcuno. Spesso si toglieva il cappello in segno di saluto, lei rispondeva con un sorriso. Non sapeva chi era, non conosceva il suo nome, eppure non … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Ritrovarsi…

Quando smise era parecchio tardi e si ricordò che il suo frigo era proprio vuoto. Sempre di corsa entrò nel primo supermercato e fece una buona spesa. Le sporte erano pesanti pensò che era meglio prendere un tassì, in metropolitana … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 3 commenti

Ritrovarsi

Era in ritardo, c’era sempre qualcosa che le faceva perder tempo. Quella mattina la caldaia aveva deciso di non funzionare, si era fatta una doccia super veloce con l’acqua quasi fredda, ora vestita e quasi pronta, cercava le chiavi di … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 3 commenti

Camminando in montagna (prima parte)

C’era la montagna che risplendeva, lucente ovunque. Poi quella baita – l’ultima prima del sentiero che portava alla miniera -, raggruppata con altre piccole case a formare un accenno di borgata. La luce del mattino batteva su quelle pietre facendole … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 3 commenti

Camminando in montagna (seconda parte)

C’era quel passo che riportava su di una targa la seguente scritta: Su questo colle transitò il 20 Giugno 1857 il grande poeta Tolstoy. “…partiti alle sei da Gressoney saliti fino ad una cappella… aria pura e rarefatta suoni chiari … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 4 commenti

La poesia è un fragile giunco

La poesia è tenue bambagia che accoglie il soffio dei sospiri. Un fragile giunco che ondeggia al vento. “L’animo di un poeta è un solitario grido di verità” che vagheggia nel buio. É nebbia del pensiero che gli sussurra panorami lontani, … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

Un cuore innamorato

Un silenzio che dice molto di più di tante parole. Andrea avrebbe voglia di prenderla fra le braccia, sentire il calore del suo corpo, nascondere il viso nei suoi capelli che profumano di lavanda, sentire le sue mani accarezzarlo… ma … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 6 commenti

Un cuore innamorato

Cerca di scoprire da dove era arrivato quel cuore che lo aveva salvato. Ma in ospedale nessuno sa o nessuno vuol dire nulla. Ritorna a parlare col chirurgo che lo ascolta attentamente. ” Non posso dirle nulla, quello che le … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 4 commenti

Mi manchi…

Le mancava tanto… Prese la foto appoggiata sul comodino, ricordava anche quando era stata scattata, in una giornata di pioggia che non lasciava presagire quanto sarebbe accaduto da lì a poco tèmpo… La luce filtrava dalle persiane ancora chiuse, un … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Un cuore innamorato

Tutto procede bene, a parte che spesso ha questi battiti accelerati, proprio quando entra in ateneo. Non riesce a spiegarsene la ragione. Quel giorno finita la lezione, va in mensa per prendere qualcosa, c’è un laboratorio dopo. Prende dell’arrosto con … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Un cuore innamorato

L’invito del Rettore, suo docente del corso universitario, arriva inaspettato. Va in ateneo e aspetta il suo turno per essere ricevuto. Quando rivede il suo professore lo trova smagrito. Viene accolto molto cordialmente e il rettore senza perder tempo gli … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Un cuore innamorato

C’è animazione, c’è attesa, c’è emozione, c’è speranza fra quelle bianche mura. Parenti ed amici aspettano dietro la porta chiusa, sono ore ormai. Finalmente si nota un certo movimento e poi ecco lo staff dei chirurghi esce, è il professore che … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Dal finestrino del treno

Guardo dal finestrino del treno il Freccia Rossa sul binario accanto. Vedo un uomo di spalle, ha qualcosa di familiare. Si volta come chiamato dal mio pensiero. L’emozione violenta mi trafigge, sì è Luca. Anche lui mi ha riconosciuto. Da … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Macchia

Hanschen schiacciò, con una pacca sul collo, la zanzara. Lui odiava la zanzare. Era l’estate del ’44 e un presidio della Wehrmacht si era attestato in località Saretto, nella Val Maira. Requisita la casa all’inizio del paese, un gruppo del … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 7 commenti

Il fantasma con diritto di inventario… Ultimo capitolo

Con la posta della mattina arriva una lettera del notaio di Londra. Mi chiede di passare nel suo studio in serata. Perfetto, tanto nel pomeriggio dovevo comunque andare in città. Il notaio mi riceve con grande simpatia, come sempre “ … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 6 commenti

Fantasma con diritto d’inventario (12)

Facendomi aiutare dai domestici, che considero solo amici, incominciamo a spargere la voce delle visite guidate notturne. In men che non si dica arrivano adesioni da tutte le parti. Decidiamo per un presso di 10 sterline a testa, non è … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 5 commenti

Conversazioni casuali

Si è levato un leggero Ponentino, stanotte devo uscire in barca… Un uomo magro, dal vestito dimesso, parla ad una donna seduta di fronte a lui. Tra loro, un caffè e una sigaretta alzano un sottile filo di fumo. I … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 6 commenti

Fantasma con beneficio d’inventario (10)

Scocca la mezzanotte e il fantasma si presenta puntualissimo. “Buona serata mia cara, tutto bene? “ “ Buona sera a lei, sono felice di rivederla…sempre palliduccio direi ma credo sia naturale. Ho avuto un’idea ma la prego mi deve aiutare … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 4 commenti

La bellezza non è tutto

Bella e brava, affascinante e intelligente, sin da piccola tutti guardavano a te come ad un miracolo. Eri la più  bella ed eri al centro dell’attenzione prima a scuola poi all’università  e poi nella vita. Una vita diversa dalla mia … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 5 commenti

Fantasma con beneficio d’inventario (9)

La mattina dopo ho fatto parecchie telefonate tra cui una a Topazio. Volevo sapere se potevo prendere alcune iniziative per raccogliere soldi usando il castello come base. Mi ha risposto di si, chiedendo i dovuti permessi alle autorità. Devo convincere … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 7 commenti

Scomoda realtà…

Si girava e rigirava tra quelle fredde pareti e si sentiva una perfetta estranea: quel mondo di sicuro non le apparteneva… Una personcina semplice, senza pretese, catapultata in una scomoda realtà che aveva sommerso la sua modesta esistenza. Un fortuito … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 3 commenti

Fantasma con beneficio d’inventario (8)

Ho una gran confusione in testa: castelli, fantasmi, soldi…devo essere impazzita ! Piano piano torno alla ragione, mi ricordo tutto. Con fatica mi alzo e sento una mano forte che mi sorregge: per fortuna. Quando riapro bene gli occhi: eccolo … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 3 commenti

Fantasma con beneficio d’Inventario (7)

Come avevo deciso chiamo tutti. Li prego di considerarmi semplicemente la Signorina Campbell, parente del duca ma vorrei un fare meno cerimonioso. Gli spiego che non ci sono abituata e ho bisogno del loro aiuto per adeguarmi. Quindi mi aspetto … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 3 commenti

Fantasma con Beneficio d’ Inventario ( 6 )

Dopo circa un’ora di viaggio nella splendida campagna scozzese e scambiata qualche parola con l’autista ( mi da la netta sensazione di non sapere come comportarsi con me e sta sulle sue come si conviene al suo rango) vedo spuntare … Continua a leggere

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, racconto | 3 commenti

Un’altra vita…un’altro palcoscenico

Sono una fotografa di moda nota e apprezzata. Vivo, si può dire tra una passerella e l’altra. Scatti su scatti da passare poi alle Maison e alle riviste del settore. Ben pagato niente da dire ma,credetemi, senza la passione sarebbe … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 3 commenti