Archivi categoria: post guidato

Semplicità…

Il mio sguardo all’orizzonte si perde: un microscopico mondo, fatto di piccole cose: una lacrima, un sorriso, il volo di una farfalla, un caldo tramonto, un firmamento con stelle che nel silenzio della notte, mandi evanescenti bagliori, e, nell’incanto dell’aurora, … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 1 commento

Unione essenziale

Tema per Mercoledì 19 e Giovedì 20 gennaio 2022. Prendete spunto, mettete l’incipit insomma fate quello che vi si addice di più Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi(On ne voit bien qu’avec le coeur. … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 2 commenti

GUARDAMI..

Guardami..Scoprimi e amami!Non con i tuoi bellissimi occhi ..Si vede bene solo con il cuore.Usalo e scrutami dentro, nel profondo..fino ad arrivare all’anima.L’essenziale è invisibile agli occhi. Natalia Castelluccio 20.01.2022

Pubblicato in poesia, post guidato | 3 commenti

Senza cuore

Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi(On ne voit bien qu’avec le coeur. L’essentiel est invisible pour les yeux) Senza cuore l’aria diventa secca ogni gesto misura ogni sguardo violenza

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 5 commenti

L’essenziale è l’invisibile

Una lastra trasparente dove il cuore batte per ciò che noi cerchiamo. oddonemarina ispirato:”Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi. (A. de Saint-Exupery)

Pubblicato in poesia, post guidato | 2 commenti

Luna

Luna, dolce compagna notturnaHanno osato calpestare la tua animaEretto una bandiera come conquistaContinuano a cercare di raggiungertiLuna, non permettere ti rubinoIl tuo inconfondibile fascino celestialeRibellati alla Scienza intestarditaRubandoti il tuo viso dolce infarinatoLuna, proteggi sempre la tua immagineEterna spettatrice di … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 8 commenti

Lievitano i ricordi…

Lievitano i ricordi, illuminando, di un’anonima giornata, il seròtino silenzio e vi vengo a cercare, ombre dei miei pensieri, su un pentagramma di crepe coperto, dove è scivolato un sogno, come il fiacco sciabordìo di una cascata: “scienza, vattene cò … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 1 commento

Acrostico Scienza

S ilenziosa e attenta C erchi di confortare I ndichi la strada E doni speranze N el mondo dei dolori Z itta chiedi qualche obolo A lla ricerca da donare oddonemarina “Scienza, vattene cò tuoi conforti! Ridammi i mondi del … Continua a leggere

Pubblicato in Acrostico, post guidato | 6 commenti

Scienza e sogni

Scienza, conoscenza, studio approfondito, valutazione, ricerca, sperimentazione. Detto così potrebbe sembrare che la scienza faccia a pugni con i sogni. Niente di più falso dal momento che i sogni spesso si realizzano grazie alla scienza. Isabella Scotti gennaio 2022 testo … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 2 commenti

Non c’è scienza

“Scïenza, vatteneco’ tuoi conforti!Ridammi i mondidel sogno e l’anima! ” Non c’è scienza che tenga cuore quieto, irriducibile desidera l’ impossibile

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 7 commenti

SCIENZA

Scienza matta e senza motti..Scienza, vatteneco’ tuoi conforti!Scienza fredda ed inconsultaRidammi la libertà di scelta.L’incontro ,il viaggiare e l’amore.Ridammi i mondidel sogno e l’anima!…Ridammi la vita! Natalia Castelluccio 17.01.2022

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

La vita di ieri

Molte vittorie raggiuntela Scienzaha ottenuto in questi annila Scienzaoggi non riesce a ridonarcila vita i sogni la serenità di ierila Scienzaimpotente davanti ad nemico invisibilela Scienzadisarmata da questo infame mondialeabbiamo perso tutto quello raggiuntola Scienzadeve ha l’obbligo di ridarci il … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero, post guidato | 5 commenti

Sono sempre state arancioni ?

C’era una volta la carota, ma non era arancione. Il colore tipico di questo ortaggio fu infatti deciso a tavolino dai contadini olandesi nei secoli XVI e XVII per rendere omaggio a Guglielmo d’Orange, il capostipite dell’attuale dinastia regnante in … Continua a leggere

Pubblicato in curiosità, post guidato | 2 commenti

Portone medioevale

Pubblicato in fotografia, post guidato | 1 commento

Amore ferito

Amore ferito urla suo dolore vive di nostalgia solo perdono guarisce

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 9 commenti

TI CHIAMO..

Amore, amore.come sempre, ti chiamo..Ascoltami, lo sai che la dolcezza mi piace.Vorrei coprirti di fiori e di baci.Amore, amore, ti chiamo..Ascoltami, sono stanca di aspettarti.Vorrei coprirti solo di insulti. Natalia Castelluccio 14.01.2022

Pubblicato in poesia, post guidato | 12 commenti

Dolce ricordo

Inebriata dal profumo dei gelsominil’odore del tè alla menta e del mareOdore di cous cous zafferano e harissanube che avvolge l’uomo con il narghilèOdore acre di olio fritto per dolci tipiciDal brusio del souk dove si vende di tuttoCupole bianche … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 11 commenti

Cappottino rosso

Cappottino rosso, nebbiolina d’Aprile mani di mamma tesa a cercare sicurezza della mia infanzia lontana scorrendo il fiume porta via ricordi @ Orofiorentino50 Prendendo spunto da….“Teneramente malato di memorie infantilisogno la nebbia e l’umido delle sere d’aprile.” di S. Esenin

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 4 commenti

Nebbia d’aprile…

Fiorito era il vecchio pruno e l’aria profumava. Il sole alzava gli occhi, mormorando una canzone e appariva in uno squarcio di maculato cielo: un girotondo di fiori, impalpabile nell’aria si arrendeva, diffondendo le sinfonìe del campestre effluvio. Palpita la … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 6 commenti

IN QUESTI GIORNI

In questi giorni di innaturali influenze..mi sento teneramente malata di memorie infantiliRicordo i tuoi dolci baci e i caldi abbracci consolatori..Sogno la nebbia e l’umido delle sere d’aprilee il profumo della cioccolata fumante consumata in tua compagnia.In questi giorni, per … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 11 commenti

Ricordi d’infanzia

Ritornandonel vecchio casolare maternodove i papaveriil paesaggiorallegrano vedostrisciare una lumachina solitariasull’ormai sgretolatarecinzione cementiziaintorno ricordoquando portavo un’orchideaa mia nonnache amava tantocoltivarle Aspettavala domenica per raccontarmidal suo librovecchie favolebellissime estasiatadalla lettura m’incuriosivaquella rosa essicatacome fossesegnalibro poggiavola manina sulla suaviaggiando sulle alidella fantasiainsieme … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 6 commenti

Tenere emozioni

Al di là dei ricordi dove tenere emozioni sorgono. Con le sere di un aprile trapuntato da brina. Viaggio tra i fili dell’anima come un bimbo affamato di racconti. Temi Mercoledì/Giovedì spunto: “Teneramente malato di memorie infantili, sogno la nebbia … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 8 commenti

Ricordi offuscati

Tema per Mercoledì 12 e Giovedì 13 gennaio 2022. Prende spunto, mettete l’incipit insomma fate quello che vi si addice di più “Teneramente malato di memorie infantilisogno la nebbia e l’umido delle sere d’aprile.” Sergej Esenin Passato sempre presente, inumidisce … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, poesia, post guidato | 12 commenti

Giovinezza

Fili d’erba nei capelli al ventoGioiose risate fra spighe dorateLontana giovinezza e papaveri rossi (Jalesh) Ispirazione tratta “Teneramente malato di memorie infantilisogno la nebbia e l’umido delle sere d’aprile.” Sergej Esenin

Pubblicato in poesia, post guidato | 10 commenti

Coperto

Tema per Mercoledì 12 e Giovedì 13 gennaio 2022. Prende spunto, mettete l’incipit insomma fate quello che vi si addice di più “Teneramente malato di memorie infantilisogno la nebbia e l’umido delle sere d’aprile.” Sergej Esenin  Coperto dalle coltri delle … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 8 commenti