Archivi categoria: poesia

Lapioggia…le parole

Rincorro con il pensiero il tuo volto, ascolto la pioggia ritmica delle tue parole. Salgo le scale della lontananza per arrivare a te, al tuo abbraccio consolatore. Storie di animi uguali che s’intersecano nel labirinto della comprensione.   oddonemarina . … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Lascia un commento

E il fiume va…

Scorre allegro il fiume fra levigati sassi e piccole rapide va veloce verso il mare in cerca della libertà fra canti di salici che si specchiano nella limpida acqua corri… corri lui ti aspetta per l’abbraccio finale Ma.Vi   Foto … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 2 commenti

Fermo immagine

Cieli azzurri e bianchi cirri spiaggia silenziosa pochi bagnanti si godono in pace il mare la sua calma la sabbia fine il tempo sembra essersi fermato ecco uno scatto fermo immagine Ma.Vi Foto di Jalesh- Grazie

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 4 commenti

Il mare infuria

Nere nuvole solcano il cielo un vento gelido spazza l’aria il mare infuria pieno di rabbia alti spruzzi spumosi e rapide onde sull’umida sabbia hanno portato dei legni c’è qualcosa d’argento sull’acqua un raggio di sole e tornerà il sereno … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 4 commenti

Eterno canto…

Dipinto che al cuore parla, lasciando intatte le emozioni: ti guardo, mare, che lontano traghetti pensieri con tarlate parole. Un eterno canto nel silenzio mattutino si diffonde… @ Rosemary3 Foto di Jalesh

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 3 commenti

Langue l’estate…

Langue l’estate lasciando le ultime risacche: come armonìe d’un canto peregrino, vagabonda scorre lenta, piccolo scrigno di tesori nascosti. Ascolto la spiaggia che ai marosi la storia delle onde ancor racconta ed il pensiero libertino che ogni trèpida sembianza sovrasta… … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 3 commenti

Come una cartolina

Come   una   cartolina. Di   prima   mattina la   spiaggia è   solo   per   pochi. Si    può    sentire   l’ odore   del   mare, cercare   conchiglie senza   fretta, e   … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 5 commenti

La canzone del fiume

Canta la   sua   canzone il   fiume. Intonata, unica, passionale. ”  Fresche  ”   note      accompagnano passi   incerti alla   ricerca di   stabilità. Un   andare soli, con   i   propri   pensieri, … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 7 commenti

Sotto un cielo cupo

Sotto   un   cielo cupo si   è   svegliato arrabbiato il   mare. Sbuffa, schiumeggia. Potenza   dei   flutti che   tutto   travolge. Poi, dopo   essersi   sfogato rabbioso, eccolo   giungere e   lambire … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 7 commenti

Il molo spezzato

Il plumbeo cielo dal quale trapela qualche raggio. Dove il molo spezzato schiantato dall’onda rallenta la sua corsa per arrivare mite sulla battigia.   oddonemarina – foto di Jalesh

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 7 commenti

Arruffato

Fiume arruffato di schiuma come un pensiero che naviga tra i sentimenti.   oddonemarina – foto di Jalesh

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 4 commenti

L’idiozia

Immagine web Impera lo strazio del vilipendio dire l’aria ferita da fendenti assestanti sospeso resta il respiro, incredulo stante tra le polveri d’una incapacità il proferire. Zoccoli di paura s’infiltrano tra le menti tempeste d’un nulla con sventolio di bandiere … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 1 commento

La tranquillità della sabbia

È quel mare che ho dentro che mi crea forti tempeste. (Victor Hugo) So bene che la sabbia nel fondo mare è tranquilla nonostante le maree ecco, io sono così di granello in granello serafica, anche quando inaspettata la tempesta … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 11 commenti

E tempesta sia

E che tempesta sia anima mia ribelle combatti a fil di spada le tue paure. Fingi alterigia davanti a ciò che temi ridicola creatura. Tutto ciò che aborri ti danza intorno inciprindosi il naso tanto sa di averla vinta. Buttati … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Nascono dall’amore

Li nutri con il tuo amore  Li fai crescere Donandogli forti radici Perché  nessuna tempesta Possa abbatterli E infine gli regali  il desiderio di volare Verso il futuro. . Spiccheranno il volo Come le rondini in autunno Balsamo!  Sai che … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 10 commenti

Ad Arianna

Dona   a   chi   ami   ali   per   volare,   radici   per   tornare   e   motivi   per   rimanere Dalai   Lama Com’ è   pacato il   tuo   sonno. Ti … Continua a leggere

Pubblicato in dedica, poesia, post guidato | 13 commenti

Silenziose ali

A te silenziose ali per volare e trovare la tua casa. Cercando di rimanere in quel sogno incantato dove l’amore e la serenità leniscono i tuoi dolori   oddonemarina immagine web ispirata (Dalai Lama)- Dona a chi ami ali per … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 6 commenti

Restare

Figlio mio adorato è giunto il tempo devi prendere il volo verso i tuoi orizzonti. Troverai verdi colline fiumi seccati amarezze e gioie mari azzurri laghi oscuri tenerezza e odio. In questo tuo volo ricco di vita sai che le … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Volo…

Un dispiegar d’ali e un abisso trovar: intorno è silenzio che linfa attinge dall’abbandono di sogni. Fugge il tèmpo, portando via con sè le verdi chiome. Ora che il buio ogni cosa avvolge, svanita l’ombra, vitree immagini riflette… @ Rosemary3 … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 3 commenti

La mia tempesta

E’  quel  mare  che  ho  dentro  che  mi  crea  forti  tempeste Victor   Hugo wallhere.com Attraverso in   solitaria il   mare   della   vita. Talvolta è   un’  acqua   cheta, non   ribolle di   tormenti. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 8 commenti

Ossimoro…Luce

Luce oscura acme di un declino una ragione che sragiona dammi motivo di parlare tacendo amando l’odio che mi circonda aprendo porte chiuse. Ferma su se stessa gira la speranza satellite fugace servitore dominante. E io qui, in un altro … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 3 commenti

Ritmo convulso

Scontro di maree e l’onda s’ingrossa nell’anima sospesa si formano gorghi inespressi e cupi. Piano piano il mare diventa ombroso scatena la forza nel suo urlo fra le scogliere. E questo ritmo convulso inquieta il pensiero tormentandolo ad ogni crepitio … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 6 commenti

Specchi del passàto…

Specchi attorno a me il mio passato riflettono: immagini che dalla mia mente cancellar vorrei… Ma come ombre di fantasmi nella notte, l’anima attraversano e dolorose crepe tracciano un profondo solco ch’ancor beffardo m’attanaglia…  © Rosemary3 Immagine in rete Su … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato, video | 2 commenti

Burrasca.

È quel mare che ho dentro  che mi crea forti tempeste. Indolente è il viaggio Nella fredda notte Non una stella Si accende nel cielo E nella burrasca Cerco la terra. Franca Novello© Incipit È quel mare che ho dentro … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Come te non ho pace

Ruggiscono le onde furiose sugli scogli gocce salate sul viso sono qui con te e tu in me tempesta di pensieri e di sensazioni come te non ho pace sempre in movimento senza mai fermarmi devo starti vicino se mi … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 5 commenti