Archivi categoria: mini racconto

Come Cenerentola

Mariannina rimasta troppo presto senza genitori, fu presa dallo zio Ernesto fratello del papà. Mariannina fu contenta avrebbe avuto le cuginette e la zia Rosa che malgrado fosse un po brusca pensava le volesse bene. Ben presto si accorse che … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Pauline…

La strada sembrò più lunga di quanto in realtà non fosse. Arrivarono a destinazione più presto del previsto e Pauline si mise subito alla ricerca di Giulian, delusa che non fosse lì ad aspettarla… Dopo ripetute domande a chi incontrava … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Perché

Distesa sul letto Romina è tutta un dolore, pensa “ma perché, perché tutto questo sta succedendo”. I lampeggianti della volante si allontanano con Guido dentro, ma per quanto?… Ritornerà come le altre volte, prima intimidito e poi…E’ una catena che … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 11 commenti

L’amore non è bello se non è……..

Mauro, ormai affermato ingegnere, viveva in una casa elegante in un quartiere signorile della città con lui viveva la sua mamma che tanto aveva fatto per lui, dato che il papà era morto troppo giovane. Malgrado che la sua vita … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

La speologia

Maura e Gioia decidono di fare speleologia nelle grotte sopra il paese. Sono esperte e molto attrezzate, ma arrivate al fondo sentono un rumore forte, forse l’assestamento di qualche stalattite. Procedono, Gioia si accorge che il passaggio piano piano si … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato, Senza categoria | 8 commenti

Pauline…

Svolta decisiva? Raggiunsero il posto indicatogli da Giulian prima del previsto. Le prime luci della sera si addensavano, portando qualche ombra. Sabrina, stanca, volle fermarsi per ammansire lo stomaco brontolante. L’ansia ebbe il sopravvento su Pauline: voleva precipitarsi verso il … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

C’era una volta….

C’era una volta….. le favole cominciano sempre così ma per lei la vita era stata sempre piatta, non c’era stata nessuna favola. Angela Maria, nata e cresciuta in una famiglia medio borghese, non le era mai mancato nulla eppure le … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 4 commenti

Fantasma

Il vento sfrondava le ultime foglie, Chiara camminava svelta perché aveva freddo, sul viale non c’era nessuno e il sole, quasi calato, copriva tutto con una nebbiolina grigia. Tra un’albero e l’altro nota qualcosa di bianco, si avvicina ma non … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 7 commenti

Pauline…

… I sogni di Pauline? Non sono forse i sogni di tutte le ragazze? Sogni dorati, sogni che si sorreggono da soli anche se recisi come fiori senza stelo. Fantasmi senza luce riapparvero alla sua mente che lavorava incessantemente, nonostante … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Ritrovarsi

Andreina aveva cinque anni quando la sua mamma la portò dai nonni. Ricordava quel giorno con tristezza, perchè fu l’ultima volta che la vide. Il papà era morto, lei non lo ricordava neppure, la vita era stata dura per lei … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

La vita è sempre meravigliosa

Ogni giorno alla stessa ora, i colombi si posano sul balcone e Mara butta briciole per il loro appettito. I soli compagni che ha, in quella casa stretta per la sua carrozzina , solo la sua stanza è stata attrezzata … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 7 commenti

La chiave che si muove…

Scendo piano la scala, ho sentito un rumore. Non ho acceso la luce, ho preso la torcia ma conosco bene come muovermi nel buio : sono cieca. Credo che dalle finestre filtri qualche raggio di luna, che non mi può … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Pauline…

Fuori l’aspettava la vita? Pauline correva all’impazzata su quella strada accidentata. Mille domande le affioravano alla mente. Dove era Giulian in quel momento? Con chi? Cosa stava facendo e cosa pensava? Mille domande senza risposta… Il cielo assumeva sfumature arabescate … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Il sogno realizzato

Un verso inquieto si trastulla nel pensiero, chiedere o tacere! Marco s’incanta davanti ad una vetrina di gioielli, tutta la sua vita in quell’anello di zaffiro che ha visto. Il suo lavoro gli piace, Veterinario, ma qualcosa gli rispondeva “i … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 5 commenti

Pauline…

Non c’era più tempo per pensare: l’aereo era già atterrato e lei poteva guardare dall’oblò l’aeroporto. L’annuncio dell’hostess comunicò ai passeggerei di poter slacciare le cinture e prendere i bagagli a mano. La sua felicità era lì, a portata di … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Non cambierai mai

L’invidia è una confessione di inferiorità…diceva il grande Honoré de Balzac, in effetti è verissimo. Ma è anche una debolezza umana, in fin dei conti accettabile se non è accompagnata dalla cattiveria. Mia sorella, benedetta figliola, ha sempre avuto questo … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 4 commenti

Il disastro si trasforma

Federico, in una Firenze quasi deserta, si ritrova a pedalare lungo l’Arno, il freddo increspa la pelle e gli occhi bruciano per l’aria. Ma deve arrivare al lavoro, deve guadagnare, non ha alle spalle un’azienda che può metterlo in cassa … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 6 commenti

Arianna e il ragnetto salterino

Arianna come tutte le mattine si alzò presto, quel giorno aveva tante cose da fare soprattutto pagare le bollette e andando presto sperava di non dover fare la fila alla Posta. Mentre si vestiva notò, con la coda dell’occhio, qualcosa … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Pauline…

La voce di Giulian, dolce ma ferma, ripeterle che al suo ritorno in patria avrebbe ritrovato un nuovo uomo, le risuonava in testa. Guardò fuori: all’orizzonte appariva un pallido sole, le nubi nere si dileguavano al nuovo giorno come fantasmi … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Che delusione!

Elegante, simpatico, un bel sorriso. Sembravi la persona giusta con cui parlare, passare una bella serata. Inutile nasconderlo mi piacevi ma pignola come sono volevo saperne un po di più e visto che spesso mi guardavi, sfacciatamente sono stata la … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Io volevo te…

Continuo a camminare in modo circolare intorno a questa aiuola, sembra un moto perpetuo a cui non riesco a rinunciare. Nella testa solo un pensiero: “io volevo te…”. Mi hai sconvolto il mondo con quelle parole dette in modo così … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Pauline…

… E dall’altra parte del mondo un cuore batteva per lui… Pauline, dolce nome, ragazza dagli occhi verde smeraldo e capelli rosso come un siculo tramonto che si lasciava rapire dal melodioso suono di un piano a coda. Su quella … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Il cuore è con il vento

Pomeriggio d’autunno, con il sole ambrato ed un cielo azzurro frizzante. Arrivo nel piccolo aeroporto, dove l’occhio abbraccia le montagne, dal Monviso fino ai monti lombardi. Penso “chissà se avrò freddo?” Non penso, mi piazzo gli occhiali da sole. Ci … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 9 commenti

Pauline…

Questa domanda gli martellava in testa e non sapeva trovare una risposta. Gli piaceva Pauline: la sua dolcezza gli scioglieva il cuore, la sua semplicità lo inteneriva. Forse non avrebbe mai avuto una risposta la sua domanda, ma se Pauline … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Un piccolo eroe

Angela alzò lo sguardo verso il balcone della sua vicina, il gatto, dal pelo fulvo, sembrava nervoso miagolava. Uno strano miagolio, le imposte aperte, entrava e dopo un po usciva. Angela salì le scale entrò a casa e si mise … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti