Archivi categoria: mini racconto

Rinascita

Aspro e selvaggio era il luogo dove avevo cercato riparo. Volevo stare sola. Affranta, prostrata da un dolore immenso, mi ero chiusa in me stessa, lontana da tutti. Brividi a tratti, mi scuotevano fin dentro l’ anima. Ero insensibile a … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Non riesco a dimenticare

Continuo a camminare in modo circolare intorno a questa aiuola, sembra un moto perpetuo a cui non riesco a rinunciare. Nella testa solo un pensiero: “io volevo te…”. Mi hai sconvolto il mondo con quelle parole dette in modo così … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 1 commento

Ricordi…

Sull’arenile un tappeto di conchiglie rendeva difficoltoso passeggiare. Il silenzio investiva la distesa di sabbia che si inanellava di fantasmi e di ricordi; l’estate era già esplosa e così pure l’ebbrezza delle interminabili passeggiate. La brezza marina sopinse le promesse … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 2 commenti

Didone

Il palazzo della regina era un letto di fiamme: la donna girava in tondo, gesticolando con gesti furiosi, che nemmeno il suo amato era riuscito a calmare. “Sparisci dalla mia vista, vattene!” Continuava a ripetere, tra le lacrime e la … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 5 commenti

Borgo Pio

In quel piccolo paese sul fianco della collina, con tetti spioventi di lavagna grigia, Quattro case, cortili fioriti, un forno dove ancora portavano il pane lievitato a cuocere nell’unico forno. Un piccolo delizioso Borgo dove tutto parlava di antico. Duecentocinquantasette … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Chiodo scaccia chiodo

Mio marito piantava un chiodo per attaccare un quadretto fatto dal nipotino. Ad un tratto un urlo e corro a vedere, il martello è finito sul dito e non sul chiodo, un poco di pomata e fasciatura del dito, figuriamoci … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Un altro universo

Ti alzi al mattino e ti senti strana, cosa sarà successo? Leggi il giornale, incredibile Palestina ed Isdraele hanno dichiarato la pace, il muro che li divide è stato distrutto. In Africa tutti i popoli in guerra, sono ritornati ai … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 4 commenti

Il meglio

Sedute ad un tavolino della pasticceria più in della città, io e le mie quattro amiche sorseggiavamo un magnifico te con delle tartine con uova di lompo, un ottimo sostituto del caviale e anche molto caro. Una volta al mese … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 4 commenti

Un meraviglioso sogno

Sono anni che Lara si dedica esclusivamente al lavoro, ha due amiche che ogni tanto la portano a mangiare una pizza. Passa il suo tempo a disegnare modelli di abiti, sul lavoro e a casa, sperando che un domani siano … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 2 commenti

Il mio giardino

Avevo una villetta a schiera, vicino al mare, piccolina ma comoda. C’era un bel pò di terra intorno. Davanti alla casa il giardino vero e proprio, piccole aiuole con rose, ibiscus, calle, gerani di diversi color, Lungo tutta la recinzione … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 1 commento

Incompreso

Due germi s’incontrano e si mettono a chiaccherare “tu cosa sei, sono il germe del morbillo” “io invece sono il famoso Covid-19”. A razzo quello del morbillo, senza salutare, scappa e il povero covid  è di nuovo solo. Cammina in … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 13 commenti

Quando è amore

Palermo- Oggi nel Municipio di Terrasini, una ridente cittadina sul mare, si unirà in matrimonio una coppia non più giovanissima. Ambra e Matteo, 45 anni lei 55 anni lui. Una coppia destinata ad esserlo. Alunni della stessa scuola si erano … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Un meritato premio

Palermo. Oggi alle 11 nella Sala d’Ercole verrà premiata la giovane Paola B, la ragazzapreferisce l’anonimato, oltre la medaglia le verrà consegnato un libretto bancario con diecimila euro, che serviranno per i suoi studi. Viene premiata per avere portato aiuto … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Carezza amichevole

oppure “… c’era una volta… mettete questo incipit nelle vostre composizioni poetiche, acrostico, racconto. C’era una volta un opossum molto curioso e, anche se la sua mamma gli aveva consigliato di non avvicinarsi al parco per evitare di fare brutti … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 4 commenti

Una storia…. una vita

Una vita difficile quella di Adriana, Si era sposata giovanissima, a venti anni era già mamma. Un bel marito ma dispotico, l’aveva allontanata dalla famiglia, lui il padrone assoluto. Adriana non viveva bene questa situazione, soffriva non poter vedere la … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 2 commenti

Cenerentola

  Cenerentola spazzava, ma la matrigna appena la vide l’apostrofò con dure parole. “Cosa fai sciocca invece di raccogliere la polvere la spargi”. E la poverina lasciò la scopa e si mise a preparare la colazione per le sorellastre. Servita … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 4 commenti

Un piatto particolare

La tavola era uno scintillio di cristalli e posate d’argento, la tovaglia di lino bianca che aveva ricamato. Tutto era pronto per accogliere i consuoceri e il fidanzato di Sofia. Mariannina si era messa il tubino nero, malgrado gli anni … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

L’amore che insegna

Una giornata di sole infuocato in Florida, il bordo della piscina scottava ma Marian era abituata. L’anfiteatro si stava popolando e lei preparava il secchio con i pesci, lavorava in quell’acquario da 10 anni, insegnando ai delfini magiche coreografie di … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Il biglietto della lotteria

Come sempre anche quell’anno mio marito tornò dal suo viaggio di lavoro con un biglietto della lotteria Italia, eravamo ai primi di novembre del 1979. Ok speriamo magari in un premio di consolazione. gli dissi. Il biglietto venne conservato. Venne … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Le vetraie

Esasperata, sfiduciata con due figlie a carico. Eugenia decide, dai vecchi quartieri di Londra, dove il lavoro mancava, di trasferirsi in Galles. Paese ancora mezzo selvaggio, dove sicuramente qualcosa avrebbe trovato. Affitta una casetta, due camere e una cucina, semplice … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 4 commenti

Lettera ad un amico

Caro Teo,grazie per la bella lettera che mi hai mandato dove mi parli dei tuoi genitori. Finalmente siete di nuovo insieme, mi dispiace però che il prossimo anno non saremo più compagni, ti auguro di trovarne di buoni, li a … Continua a leggere

Pubblicato in lettera, mini racconto, post guidato | 2 commenti

La riunione

In un piccolo pianoro ai piedi dei dirupi della montagna, c’era uno strano assembramento di animali. Volpi, marmotte, camosci, stambecchi, ermellini, lupi e orsi. Tutti che parlavano contemporaneamente, allora un vecchio orso con un ruggito poderoso, fece tacitare tutti. “Carissimi … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 8 commenti

Le bimbe rapite

Madre Teresa, cinquantanni ben portati malgrado la vita faticosa che conduceva. Era nella missione di padre Cataldo ormai da dieci anni e si intendevano con uno sguardo. Madre Teresa insegnava alle ragazze a leggere, scrivere a far di conto. Erano … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 1 commento

Marisa l’infermiera III

sos tenitori.info I carabinieri si recarono in casa del malavitoso, con un mandato di perquisizione. Il soggetto abitava nella prima periferia, in una casa di campagna. Alla loro vista cercò di scappare ma riuscirono ad acciuffarlo. Lo interrogarono, lui negò … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 4 commenti

Marisa l’infermiera II

immagine sos tenitori.info   La mattina dopo Renata si reca dai carabinieri (sono passate ormai 24 ore), fa la denuncia, comunicando che lei ha le chiavi di casa di Marisa, ma voleva che fossero loro ad indagare. Anche al lavoro … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 4 commenti