Archivio dell'autore: tinamannelli

E all’alba…

E all’alba vincerò….guardando quanto sia bella la natura si dimentica tutto. La foto è stata scattata da mio genero Giacomo stamattina a Trabia. Loro sono rimasti nella casetta di villeggiatura, in quella zona non ci sono casi di pandemia. Purtroppo … Continua a leggere

Pubblicato in fotografia, post guidato | Lascia un commento

Come note musicali

Versi e rime note musicalisul pentagramma della vitaVersi che rallegrano l’animache arricchiscono la menteSenza poeti e senza versiil mondo cadrebbe nell’oscurità“Se i poeti perdono,il mondo non vincerà”E sarebbe molto tristeMa.Vi „Se i poeti perdono, il mondo non vincerà.“ — Ibrahim … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 1 commento

El Khasneh al Faroun

Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno. Petra, la città rosa, scolpita nella roccia, è uno dei luoghi più magici che esistano al mondo. E pensare che fu scoperta solo piuttosto di recente. Il complesso archeologico, … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato, racconto | 3 commenti

Ne parliamo dopo…..

Vorrei capire perchè sei così astruso quando mi parli, divento un mentecatto e poi continui a procrastinare questo fantomatico e luculliano banchetto. Mi sono stancata di questo tuo sproloquio, vado a fare altro. Chiamami quando avrai veramente deciso e poi … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 3 commenti

Immagini e versi

Cielo limpidoantichi campaniliverdi alberie qualcosa lassùsospeso nell’ariacosa sarà mai?   Allegre girandoledi sgargianti colorigirano al vento di primaveraper dare vita ad attimi sereni     Uno specchio d’acquapiccole increspaturesi perdono sulla sabbiaun riflesso di lunasogno quel bacioche non mi haimai … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 5 commenti

Le Petit Onze

Alticampanili svettano nell’azzurrodi chiesa ortodossaSanto MattiacultoMa.Vi Foto di SusannaBi -Grazie –

Pubblicato in click interpretativo, Le Petit Onze | 4 commenti

Strani fiori

Strani fiori di carta coloratache sanno di primaverae di allegriason spuntati stanotte sul balcaneun gioioso venticello li fa giraree girano girano senza fermarsiportano via i pensieri tristiMa.Vi Foto di SusannaBi – Grazie .

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 4 commenti

Riflesso d’argento

Un mare di serenitàmi si apre davanti agli occhifino dove arriva lo sguardoun raggio di soleattraversa le nuvolee in quel riflesso d’argentoio mi annulloMa.Vi Foto di SusannaBi – Grazie –

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 4 commenti

Rivivere ancora

Le tue labbra sulle miele mie labbra sulle tuemuoio d’amoreper rivivere ancoraMa.Vi ” Muoio in ogni mio bacio e rinasco sulle tue labbra..” tratto dalla poesia Il tuo calore di Ady Endre

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Una vacanza mai dimenticata

Un viaggio che feci tantissimi anni fa, quando ancora camminavo discretamente bene. Budapest mi affascinò, ero completamente presa dalla bellezza dei palazzi, del colore del Danubio, del navigare su quelle acque calme. Il fascino di Budapest si percepisce in maniera … Continua a leggere

Pubblicato in fotografia, mini racconto, post guidato | 3 commenti

Le Petit Onze……..libro

Unlibro pagine da sfogliarea occhi apertiviaggio nelfuturoMa.Vi Leggendo: proverbio ungherese: I libri sono maestri silenziosi

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 3 commenti

Il Reale Ordine

L’imperatrice Maria Teresa nel 1764 istiuì in onore di Santo Stefano Re l’Ordine Reale di Santo Stefano. Unito per statuto in perpetuo alla corona ungherese, l’Ordine venne in un primo momento destinato in particolar modo a premiare le personalità di … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, racconto | 2 commenti

Acrostico…. di Aprile

Aprile mese della rinascitaPansè e viole mammole raccoglieròRicchi mazzi regaleròIn giardino le aiuole son fioriteLevo il cappotto e metto la giaccaE venuta finalmente PrimaveraMa.Vi

Pubblicato in Acrostico | 3 commenti

Le Petit Onze

SantoStefano Re d’Ungheriageneroso e buonoamato dalpopoloMa.Vi

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 2 commenti

Santo Stefano Re

Stefano I, santo Re d’Ungheria (n. 975 ca.-m. 1038). Figlio del principe Géza, fu battezzato bambino, lasciando il suo nome Vajk per assumere quello di Stefano e divenne principe di Ungheria alla morte del padre (997). A lui si devono … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 2 commenti

Come un’ape che…..

Quando mi tenevi stretta a tefra le braccia amoroseaccostavo le mie labbra alle tuecome un’ape sugge il nettaredai fiori profumati così iomi deliziavo col mieleche l’amore mi donavasulle labbra tueMa.Vi ” Muoio in ogni mio bacio e rinasco sulle tue … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 5 commenti

Maestri particolari

I libri sono maestri silenziosi dice un proverbio ungherese e dice bene. Sono convinta che si possono avere molti titoli di studio, ma sono convinta che un libro qualsiasi esso sia, anche se tratta di qualcosa che per noi è … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero, post guidato | 4 commenti

Il piccolo borgo

Sai dove vivo?Non puoi immaginarein questo piccolo borgolontano mille migliada un mondo bislaccodove tutto ti fa trasecolaredove ogni parola ogni cosaogni movimento è pleonasticoil mio piccolo borgonon è avvezzoa nessun orpellosiamo gente semplicesenza grilli per la testaMa.Vi   Le cinque … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 3 commenti

Immagini e versi

Splendida giornata di primaverail sole altro nel cielo azzurroil mare appena increspatoinvita a restarecoi piedi nell’acqua passeggiole onde vanno e vengonola piccola spiaggia e tanti ombrellonimamme e bambini papà che ascoltano notizetutto sembra normale ma non lo èsi cerca di … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 7 commenti

Voglia d’estate

Una distesa di bianchi ombrelloniun mare che sfida il cielo col suo bluBianche vele spinte dal ventosognano altri orizzontivoci sommesse, una radio accesabambini al riparo dal solecostruiscono castelli di sabbiadue innamorati disegnano un cuoreuna dispettosa onda lo cancellaMa.Vi Foto di … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 4 commenti

Antico maniero

Occhi vuoti e bocche stupitecosì appare il antico manierofreddi mattoni che non ricordano piùl’umano calore o profumo di speziefra le vuote stanze nessun frusciodi sete e broccatitutto ormai è accaduto restanoruderi senza passato e senza futuroMa.Vi Foto di zivago42 Grazie … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 3 commenti

La darsena

Nella darsena attraccate al molole barche sono fermesi asciugano al sole i legnimentre i pescatori preparano l’escaaspettando il tempo giustoper la pesca con la cannaMa.Vi Foto di zivago42 – Grazie –

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 2 commenti

Senryu

nei mesi oscurila fede che avevo in medava speranzaMa.Vi Nei mesi oscuri la mia vita scintillava” tratta dalla poesia Sfere di fuoco di Tomas Transtromer

Pubblicato in metrica giapponese, post guidato | 2 commenti

Le Petit Onze….

Vessazioniprepotenza le armi adoperatecon esecrabile facilitàarriverà iltempo Mendacesarà il castigo poichènel tuo caratterec’ècattiveriaMa.Vi Leggendo: Le cinque parole guidate:vessazioni, prepotenza. mendace, esecrabile, castigo

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 12 commenti

Una vacanza a Stoccolma

Era una vita che sognava di andare a Stoccolma e finalmente eccola arrivata con la suavaligia nuova e con i capelli cortissimi da sembrare un bel maschietto. Margherita a trent’anni non era mai uscita dal suo paese ed essere lontana … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 4 commenti