Archivio dell'autore: rinaldoambrosia

Parlami ancora di te

Parlami dei tuoi sogni del sottobosco dei pensieri delle vacanze dei sentimenti della gravità delle ore e dei tuoi passi a piedi nudi sull’erba. Parlami ancora delle tue notti dei sogni stemperati dal soffio del vento e delle ombre lungo … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 1 commento

Il riflesso degli anni

E nel pallido viso che mi raffiguri fallace immagine della mia essenza che corri lungo le incrinature del tempo. Muffa sul tuo vetro e pensieri riflessi nei giorni si spegne così il tuo abbagliare nel rifuggire la dolcezza degli anni. … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 2 commenti

Frammento

“Forse non si desidera tanto essere amati, quanto essere capiti”, cita George Orwell di quell’amore che molte volte manca. Passa l’infanzia e nello scorrere del tempo si cresce ma quell’amore mancato sui primi passi attraversa e ci accompagna per tutta … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero | 4 commenti

L’alba dei tuoi passi

A te scorrono le stagioni,cammini lieve,con passi accennati. Tu linfa di vita,sei madre, sorella, amica. Frangi il giornocon il suono della parola,dissipando gli attimi di silenziotra le pieghe del sorriso. Sei moglie, compagna e amante,nascosta negli anfratti del consueto,già avvolta … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Nella fuga del tempo

È lungo i sogni della notte che rimbombano i tuoi passi immagini di attimi felici confuse nel passato. Briciole di sogni e di palpitanti emozioni lungo la penombra del giorno. Scorre la fuga del tempo nello sgranare dei pensieri nelle … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Del fiorir di voci

Nella feroce istanza che precede il giorno danza libero il pensiero. Batte il raggio di sole luce e bagliore d’anima cavalca la stagione e di corolle il fiorir di voci. Immagine del web

Pubblicato in poesia | 3 commenti

L’estate che non torna

Lo sapeva che gli era rimasto quel numero di telefono spaiato, privo del proprietario. Non ricordava più chi fosse. Avrebbe voluto essere in Svizzera, a guardare il lago e le montagne, i treni e la neve, ma era fermo alla … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero | 3 commenti

Nella corsa del giorno

E’ nell’intemperie dello stralcio del giorno che l’affanno si abbatte. Il corpo duole la mente soffre ma lo spirito non si piega. Rinaldo ambrosia – immagine web mercoledì/giovedì (Voltaire).

Pubblicato in poesia, post guidato | 2 commenti

Dietro ai pensieri

“Uno dei grandi usi della parola è di nascondere i nostri pensieri.” Così cita Voltaire scivolando sulla parola, duettando in un balletto tra verbo e pensiero. Giochiamo spesso a nascondino con noi stessi, indossando la maschera del linguaggio. La parola … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero, post guidato | 3 commenti

Echi remoti

Lungo i tuoi passi tra la luce di cieli scuri la cronologia di pagine lontane. E’ un salto nel buio questo istante che accade questo silenzio che non amo.

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Sui tuoi sorrisi

Sentirò il sussurro dei tuoi passi e ascolterò le tue parole stemperate tra i tuoi sogni e cercherò nel buio della notte la luce dei tuoi sorrisi.

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Nel nuovo giorno

Mi colpisce il bianco e nero del tuo sguardo gli occhi gonfi di una notte insonne. Un raggio di sole colpisce il tuo viso e tutto si stempera aprendo un nuovo giorno nel tuo sorriso.

Pubblicato in poesia | 2 commenti

La tua porta

Apri a chi non bussa alla tua porta fallo entrare e condividi la sua solitudine. E’ un poeta dell’anima scrive parole che volano verso il cielo. Lascia gli affanni qui sulla terra stringigli la mano e vola sui versi con … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 2 commenti

Oltre la soglia

E’ quel passo, quel lieve sospiro che ti introduce oltre la soglia. La porta del tuo cuore è sempre aperta. Lì si riversano i passi degli amici, gli amori, le persone care. Lì ci sono anche i tuoi sogni, i … Continua a leggere

Pubblicato in Preferenze dei temi settimanali | 2 commenti

Il sasso

Nella tua fredda essenza è il bagliore dei tuoi riflessi a catturare le mie mani. Ti stringo e percepisco vibrazioni racchiuse nelle tue ere geologiche. E ora tu sei qui tra una finestra e una piantina grassa a crogiolarti nel … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Il cuore non ha rughe

Il cuore non ha rughe non ha nè pelle nè parole ama o rifiuta i suoi graffi. Si nutre di luce e amore di onde quiete nelle pieghe della vita e si consuma nell’abbraccio del giorno. “Il cuore non ha … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 3 commenti

Assenze

È quel vuoto che attornia respiri che fuggono sogni evaporati nella fragranza della notte. Ed io sono qui tra lenzuola stropicciate ed evanescenti pensieri. Mentre la notte fugge via con te.

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Imminente Primavera

C’è consapevole istanza nelle foglie caduche? Scorre il giorno tra ore assenti affogato nei riflessi lungo la sua corsa. Ma tu sei lì a indorare istanti perduti. Mi rifletto nel tuo sorriso nella consapevolezza di una imminente primavera.

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Lungo la notte

È nell’accumulo della notte, nei passi inquieti del tuo disagio che fermo il pensiero. Suturo le ferite del liturgico vivere, ricche di cocci di memorie stanche, di albe consumate in sogni assenti. Torneranno i sussurri dei giorni immersi sui sentieri … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Ecco la Primavera

Ecco la primavera che s’alza dalla terra e risplende nel cielo. Danza di gemme e garrir di rondini. Ecco la primavera del sonnecchioso letargo un risveglio. Nella lenta corolla di pensieri gioiscono gli anni delle mie lontane primavere.

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Nel lacerante giorno

È un confidare nel sogno foglie novelle e campi fioriti lontani da graffianti immagini di un conflitto. Mai più guerra è l’umano pensiero nel risveglio della terra nel cuore degli uomini nel ricordo del passato in un presente denso di … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Nell’alba dei miei domani

Non posso restare lontano da te più a lungo perchè la notte si spegne tra il tuo respiro. e le tue palpebre socchiuse. Perchè è nei frammenti dei miei sogni che tu sorridi ai miei occhi. Perchè è la tua … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Primavera di fuoco

Di rimembranze l’umana follia tra lacrime e furore punge la divelta ragione. Pioggia di ferro e fuoco in zolle di umana terra l’acre sostanza esplode. Precipita la folle ragione in voce cupa è l’assalto e della nostra anima fiorisce immane … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Sillabe sparse

È nell’immediatezza della parola nel lemma sconosciuto di una finestra aperta dove vago disorientato. È nell’assonanza consueta che accolgo il rumore infinita percussione di una fantasia d’infanzia. Sono parole nella notte sillabe su pagine sparse che giacciono testimoni sui tuoi … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Sui nostri pensieri

Ti ho sognata negli angoli della notte dove le ombre vivono felici. Ti ho sognata mentre il giorno correva sui nostri pensieri privi di sospiri. Ti ho sognata confusa tra parentesi chiare esili frammenti di felicità nel lampo della memoria. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti