Archivio dell'autore: rinaldoambrosia

Pensieri in libertà

PENSIERI IN LIBERTÀ Volevo salutarti. Due per due uguale quattro. Lo so che ci sei. Ti ritrovo parcheggiata tra i miei pensieri. Un passeggio soffice, il tuo. Plani sull’ombra del giorno. Io esco e tu esci. É difficile vivere oggi. … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero | 2 commenti

Il foglietto

Schiaffeggia il vento su gemme adulte nell’intervallo delle raffiche. Con invisibili volteggi il sottile foglio di carta si unisce alla danza. Sale, cabra, beccheggia e plana raso terra. Ma ecco che abbraccia un nuovo refolo di vento. Si solleva e … Continua a leggere

Pubblicato in fotografia, poesia | 3 commenti

Nella corsia del domani

  Nulla sarà più come prima in questa battaglia infinita dall’invisibile nemico. Vane certezze nel giogo della vita nell’eroico gesto del giorno. Sogni negati nei sussurri del presente. Cammineremo ancora felici e abbracciati nella corsia del domani.

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Colline acerbe

Cosa resta delle stagioni polverose del senso sfuggente del giorno nello scavalco delle colline acerbe? È la polvere degli anni confusa nel dividendo del giorno passi mancati nel temperamento del ricordo. Frammenti sparsi nella consuetudine delle parole. Spazi privi di … Continua a leggere

Pubblicato in fotografia, poesia | 5 commenti

Tra terra e cielo

I miei primi passi nel tempo li ho fatti anni fa, allora non sapevo ancora nella mia immaginazione dove finiva la Via Lattea con la sua banda lattiginosa che attraversava le stelle. Guardavo il cielo stupito, come tutti i bambini, … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 6 commenti

War

Confuso  nella distruzione del giorno tra l’urlo di una sirena e l’altra fuggo l’attimo in un mondo di parole rifugio di quiete e pace. La ferocia non riuscirà a sconfiggere il mondo. Libreria londinese bombardata nel 1940

Pubblicato in poesia, post guidato | 6 commenti

E corre nel vento

E corre nel vento il tuo pensiero attraverso cieli sempre blu. Stella del mattino tu brilli lassù nella notte che abbraccia i giorni. E corre nel vento il tuo sorriso che percorre i tuoi passi mancati. E sono gocce di … Continua a leggere

Pubblicato in Scheggia | 5 commenti

E non finisce mica il cielo, anche se manchi tu…

Tra cielo e terra si incrociano i pensieri capovolti nel ricordo. Eppure ieri è un oggi con qualche granello di polvere in più. Cerco cieli sereni, dove le nubi migrano in un altrove. Un altrove di spazi, di luoghi remoti, … Continua a leggere

Pubblicato in Scheggia | 4 commenti

Sconosciuti sensi

E mi ritrovo a declamare versi effimeri nella notte parole che strusciano via che fuggono dalla loro ombra mentre il sole si attarda ad un’alba lontana. Sconosciuti sensi nell’oblio del sonno si risvegliano dal letargo podalico dei versi. E tu, … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Fugace oblio

Quanto è lungo l’ardire nell’inconsistenza vana dei tuoi spazi. Schiere di pensieri nella fugace ombra dell’oblio. Soldati dell’infinito mentre la notte tace.   fotografia dell’autore  

Pubblicato in fotografia, poesia | 3 commenti

Tutti i tuoi giorni

E poi mi dirai del rumore di stelle e di passi incompiuti. Dell’ombra delle nuvole suoi tuoi pensieri nell’abbrivio del giorno. E correrai nell’immensità del domani, confusa tra sguardi e sorrisi. E tarderà la notte sui tuoi sogni tra le … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Auguri di un Buon Natale

Care Amiche, Amici, e Lettori tutti  di “LNC” – in particolare a Jane e alla Redazione -, auguro un Buon Natale e un sereno Anno Nuovo.  🙂 rinaldo Torino, Piazza San Carlo (foto dell’autore).

Pubblicato in Auguri, fotografia, Natale 2019 | 10 commenti

Nella mia vita segreta

Nella mia vita segreta è dolce navigare nei tuoi pensieri. Corre lento il respiro battito dei tuoi passi nella mia vita segreta. Flemmatica sali nel tentennio del giorno tra immagini e parole. Sì, lo fai spesso nella mia vita segreta. … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 5 commenti

Dieci minuti di scrittura

Notte. Notte che calza, che corre. Liberare il pensiero dalla forma razionale. Passeggio, guardo e vedo. Il cielo è grigio. Fa freddo. Osservo il PC, tasti con delle scritte. La vecchia fotografia di me a 18 anni. Anni. Tempo che scorre. … Continua a leggere

Pubblicato in Scheggia | 4 commenti

Mani

Mani, e ancora mani, che si sfiorano, che si stringono, che corrono, che fuggono…                 Mani, un carosello di dita, di muti dialoghi tra falangi ed epidermidi assenti. Unghie. Palmi rivolti al sole. Linee del … Continua a leggere

Pubblicato in Scheggia | 3 commenti

Sera

Guardo lo spegnersi della sera nel computo di vane gesta lungo passi trascorsi tra giorni quieti e lunghe notti. È nell’ora del tramonto nella risoluzione del giorno l’insorgere lento di zolle di pensieri immersi nello scorrere di fugaci impressioni. [Mentre … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 6 commenti

Sillabe

  E poi riduci il pensiero a sillabe. Come piccoli passi quando scende la sera. Sai che come bolle emergono a pelo d’acqua, e tu osservi il loro riflesso mentre il tramonto le indora. A che servono le parole? Sono … Continua a leggere

Pubblicato in Scheggia | 4 commenti

Ricordo

É lungo il conteggio della assenza il tacere dell’istante nel controluce dei tuoi spazi. Quanti minuti quante ore, quanti giorni su questa pagina muta agenda del tuo distacco. Anche il ricordo reclama un suono, una presenza una fotografia della tua … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 5 commenti

L’assenza dei giorni

Ricorderò sempre le tue mani il salutare dei tuoi sorrisi e il punteggiare della tua voce. Le tue pause dove anche il tempo fugge e cancella l’istante. E l’assenza dei giorni arsura di parole e sguardi. fotografia dell’autore

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Ma tu sei qui

Batte il verso nel sussurro dell’anima astragali in fiore i tuoi pensieri. Scorrono le ore taciti consensi nella furia degli anni. Ma tu sei qui tra la penombra e il fremito di un raggio di sole. fotografia dell’autore

Pubblicato in poesia | 10 commenti

Tango Argentino

C’e quella dimensione del tempo che indolente perde la sua natura. Il Gaucho ascolta una vecchia canzone che corre tra i sentieri delle sue emozioni. E’ tardo il pomeriggio del dopo siesta, la stanchezza del pasto e la noia che … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 3 commenti

Finchè luce sarà

Oltre il dolore dei tuoi passi l’essenza cupa del giorno tra le lacrime del cielo.   È un soffio la tua immagine già brezza mattutina nelle pagine delle ore.   E’ nella chiosa dei tuoi sorrisi il gettito del giorno … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Lungo la fuga dei giorni

È un contributo lontano lo spazio della notte tra l’assenza di parole e il negletto tacere del giorno. È nella linea mediana delle ore che ritrovo spazi consueti armonie di un vissuto nella polvere degli anni. Gioca a rimpiattino il ricordo con … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 1 commento

L’attesa

Nel rincorrere il giorno scuote la sera sulla tua assenza. Infinita è l’attesa delle tue parole. Raggi di luce nell’oblio del giorno. Mentre oscilla il passaggio del tempo io attendo ancora. fotografia dell’autore

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Nella pausa del giorno

É un percorso sinuoso che sale lento tra sogni e anfratti di pensieri immersi nel pomeriggio delle ore, a rimarcare la tua voglia di sorrisi. Ironico è il tratto acceso sulle tue labbra nella solitudine del meriggio. Inciampo su istanti … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti