Archivio dell'autore: nerowolf74

La Primavera negata

Era una sera d’aprile quando sentii tornare la primavera. I grilli erano già nei campi, il profumo d’erba tagliata sparso nell’aria quieta. Guardai il cielo finalmente terso, senza più nubi a nascondere le stelle. Mi sovvenne il ricordo di chi … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Rigopiano

Nelle mani solo un pugno di neve, sporca di sangue. Lassù sui monti troppe vite spezzate, sepolte nel gelo, uccise da un colpevole silenzio. Ora non serve più spalare in mezzo a quel bianco, tutto è compiuto. Resterà solo il … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 7 commenti

Il colore dei sogni

Fermarsi a dipingere gli istanti senza pennelli né colori. A mano libera tracciare i contorni dei pensieri che sfuggono alla memoria. Così il poeta si fa artista, afferrando per un attimo l’intima bellezza dei sogni.

Pubblicato in poesia | 7 commenti

Pioggia d’autunno

Sento la pioggia cadere da un cielo scuro e mi sovvengono i ricordi. Torneranno a splendere di luce i prati e scalderò ancora al sole la mia ruvida fronte. Ma non dimenticherò questo autunno, sempre in bilico tra pensieri gravi … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 6 commenti

D’Ottobre

Ricordo il sole sopra i tetti, le serate sotto un cielo di stelle, le corse sui prati verdi d’erba, i frutti maturare lenti sui rami. Ricordo l’estate che non c’è più… Ora i tetti sono bagnati, le sere buie, i … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Attimi

Volano gli istanti come polvere sollevata dal vento. Io mi fermo ad ascoltare il rumore del nulla. Qui è il silenzio in mezzo a tanto chiasso, una fragile tregua nel fluire dei giorni. Ma ecco, il mondo irrompere nel ticchettio … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Pioggia di settembre

Piove sui davanzali, sepolti tra gerani fioriti ed erbe incolte. Piove sui vetri di finestre dietro i quali si sono arresi i sogni. Piove sulle strade ormai silenti dopo il chiasso dell’estate. E piove su di me che ancora guardo … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 9 commenti

Settembre

Si alza il vento e vola via l’estate. Fragile la gioia dei giorni di sole, come un pugno di neve tra le tiepide mani di un bimbo. Le foglie già ingialliscono gli alberi e la notte si avvicina sempre più … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Senza categoria | 6 commenti

Terremoto

L’urlo sepolto scuote la terra. Stridore di ferro e gemiti di pietra strozzano le grida di dolore dei morti. Nubi di polvere spengono il triste sole di coloro a cui non resta che smuovere macerie. Bambini senza più sorriso, madri … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Senza categoria | 6 commenti

Ricordi

Acque azzurre bagnano i ricordi del non vissuto, mentre la sabbia tiepida delle estati bambine si stempera nel gelo del tempo perduto. Azioni mancate e bivi non risolti, vita trascorsa senza lasciar segno, senza nemmeno memoria di sé. Come il … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 5 commenti

Solitario silenzio

Il silenzio avvolge di mestizia la solitudine; lento ed inesorabile come l’incidere di un ragno che tesse la tela attorno alla sua preda. Impossibile liberarsi da quella trappola senza lasciarvi qualcosa di sé. Chi ai giorni del solitario silenzio affidò … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Il tempo immobile

Muore lentamente il giorno. Tornano i ricordi alle ore del silenzio quando il tempo pareva immobile ed invece la clessidra ingoiava i suoi granelli di sabbia. Vivere senza tempo: il sogno di ogni uomo, desiderio impossibile da realizzare. Il tempo … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Aridità

Foglie riarse in quest’estate di fiori bruciati. A sera, non più colori ma ombre di gioia.

Pubblicato in metrica giapponese, poesia, Senza categoria | 5 commenti

Al calar del giorno

Stormi di uccelli erranti rincorrono gli ultimi raggi del sole. Di un rosso tramonto si illumina il cielo, mentre la notte avvolge di sussurri il giorno stanco. In quelle tenebre mendaci lusinghe, svanite nel tepore dell’alba di un nuovo giorno.

Pubblicato in poesia | 5 commenti

IN BILICO

Calpesto frammenti di vita, dispersi dai giorni stanchi. Cammino al buio, sempre in bilico tra il dovere di esistere ed il dolore di vivere a metà. Ed è il silenzio la risposta alle mie domande.

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Nell’ombra

Quando tutto si rabbuia non c’è spazio per i desideri, l’unico è sopravvivere al dolore. Ed è un eterno presente il vivere, senza percezione del futuro.

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Segni

Ammiro il cielo stellato in una notte avvolta di silenzio. In quelle luci lontane cerco invano segni del domani. Tutto è fermo, anche in me…

Pubblicato in poesia | 7 commenti

Cielo buio

Tre stelle allineate nel cielo: il saluto discreto della notte ai miei sogni d’inverno. Ma è nebbia stasera, nulla più scorgo dalla mia finestra e mi lascio avvolgere dalla solitudine di un cielo buio, impenetrabile come il mistero del domani. … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Il Cammino

Come animali impauriti vaghiamo sgomenti nella nebbia. La bruma della vita che mai si dirada rende ogni passo in avanti un azzardo, ogni desiderio un’illusione inutile. Un tenue bagliore di luce a volte appare fugace a rischiararci il passo. Ma … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 4 commenti

Senza più parole

Un cuore che fu bambino non conosce più parole. Muto, nei giorni tutti uguali. Parlava di sé con leggiadria, poi il sole, lentamente, tramontò sull’allegria e vennero giorni cupi. Quando è dura ora l’attesa dell’alba, dopo una triste notte.

Pubblicato in poesia | 3 commenti

Ricordi invisibili

Il fruscio sommesso delle foglie di un platano, la carezza tra i capelli di una tiepida brezza, la notturna attesa di stelle cadenti. Ricordi invisibili di un’estate che non è più. Cadono ora foglie da ogni albero, è freddo il … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 2 commenti

Fratelli

Lontane le voci del sangue scivolano nel profondo, travolte dai pensieri gravi del dì. Fraternità dissolte sognano momenti ove ritrovarsi, un giorno o forse mai…

Pubblicato in poesia | 4 commenti