Cosenza

Eccoci a scoprire Cosenza.  Le origini della città risalgono almeno all’VIII secolo a.C., quando sul suo territorio sorgeva il villaggio italico di Kos, le cui monete, risalenti al 420 a.C sono esposte al British Museum di Londra. 

Complesso monumentale di Sant’Agostino nel centro storico

Il centro storico di Cosenza incarna nelle sue forme architettoniche l’apice dell’espansione e della cultura dei Bruzi. Elementi caratteristici della parte antica della città di estensione ragguardevole, nella comparazione con le altre città del Mezzogiorno, sono la concentrazione di edifici monumentali, i numerosi palazzi padronali e di pregio, il disegno urbano, caratterizzato da un dedalo di strette strade che si snodano attorno agli antichi edifici, chiese, conventi, case fortezze, slarghi e piazze. Lo spazio urbano è inserito tra i fiumi Crati e Busento.

Villa RendanoFoto Lupo silano 1914

IL CASTELLO…

Il castello di Cosenza, posto sulla sommità del colle Pancrazio, uno dei sette colli della città, è edificato su una collina artificiale di forma rettangolare, il cui orientamento rimanda alle edificazioni dei Brettii (VI sec a.C.), popolazione che era solita posizionare le proprie fabbriche rispetto alle direzioni astronomiche fondamentali.

Per mancanza di fonti documentarie, non è certo che il luogo dove sorge il castello sia esattamente quello occupato un tempo dalla Rocca Bretia, ma è indubbio che i cosentini costruirono, nel 937 d.C., il proprio forte in cima allo stesso colle.

Foto Gianlucacs

Nell’ultimo secolo la struttura, ridotta a rudere da numerosi terremoti, ha cessato qualsiasi funzione. Dopo il sisma del 1870 che ebbe epicentro proprio a Cosenza, il castello fu acquistato dal Comune (atto del 23 dicembre 1885) ma rimase per lungo tempo in stato di degrado e abbandono.

Solo gli ultimi lunghissimi lavori, iniziati nel 2008, hanno permesso di riportare in funzione il castello per usi quasi prettamente privati con un aerea destinata alla ristorazione e alle feste.

Cortile del castello …foto Giannu

Cosenza

abiti sempre nel cuore

quasi come madre

dei  miei

ricordi

@ Orofiorentino50

Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2022, Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cosenza

  1. jalesh ha detto:

    Ottima dissertazione su Cosenza affascinante città Bellissimo il Petit onze appropriato. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...