Papà

Della sua memoria non restano che aulenti stracci, tutto è ormai rasato come erba di un prato.

Pesa ora il cielo d’azzurro, stride il canto dei grilli, soffoca la brezza serale.

Nulla sa più di gioia da quando il suo male mi ha oscurato il sole.

Questa voce è stata pubblicata in pensiero. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Papà

  1. jalesh ha detto:

    Un abbraccioo affettuosissimo per i tuoi versi così commoventi e profondi, che rendono esattamente i tuoi sentimento per la perdita del tuo papà sentiti. ❤ ❤ ❤

    Piace a 1 persona

  2. mondidascoprire ha detto:

    Il dolore per un nostro caro, ci toglie il respiro e la gioia di vivere . Ma il suo amore , che non muore mai, riapre la speranza che il nulla non sia l’ultima parola nella nostra vita. Un abbraccio.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...