Mentre tu correvi

Occorreva tutto uno spazio

raccolto in seno alla notte

a declamare le tue istanze.

C’era in quel raggio di sole

l’esplosione di maggio

mentre tu correvi

lungo pensieri autunnali.

Eri nell’illibato giorno

passeggera di un tempo vissuto

racchiuso nella mimica

dei tuoi gesti.

Allora, priva dell’istante

soffocavi la parola

e riversavi il tuo mondo

sulla pagina.

Immagine del web

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mentre tu correvi

  1. jalesh ha detto:

    A volte scrivere e riempire le pagine funge da conoslazione. Stupendi i tuoi versi Rinaldo complimenti bravissima

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...