Istanti remoti

E passerà la notte indenne

attraverso spazi che bucano il cielo.

E correranno le ore del giorno

nella danza di istanti remoti

rimestando il nesso delle ore.

E fuggirà l’orgoglio

cancellato dall’oblio degli anni

sparizione di voci assenti.

immagine del web

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Istanti remoti

  1. jalesh ha detto:

    Bellissimi versi Rinaldo complimenti bravissimo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...