Nelle pieghe dell’esistenza

È nelle pieghe del mio esistere che vado cercando. Cosa non so. Aspiro, respiro attimi di vita dalla finestra del mondo. Mi ripiego sull’onda della bellezza a mondare i graffi del giorno. Scorre l’arte nel viaggio delle ore. Distese di immagini e suoni che sfilano davanti ai miei occhi, dense di suggestioni. “Happiness” la felicità è un istante che evapora. Scavalca i progetti e i sogni. Allora l’istante si fa presenza di vita.

Io non sono niente, lo so, ma riempio il mio niente con un piccolo pezzetto di tutto.
(Victor Hugo)

Immagine del web

Questa voce è stata pubblicata in pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Nelle pieghe dell’esistenza

  1. jalesh ha detto:

    Splendido e appropriatissimo pensiero ispirato dalla citazione di Victor Hugo. Complimenti Rinaldo sei proprio bravo.

    "Mi piace"

  2. oddonemarina ha detto:

    ottimo pensiero Rinaldo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...