Pasqua in Romania

Immagine web

In Romania, la Pasqua è piena di costumi legati alle tradizioni cristiane ortodosse, come in Grecia. Durante la settimana pasquale, i romeni decorano le uova in una grande varietà di colori e dettagli, di solito usando simboli religiosi o modelli a mosaico. La Domenica di Pasqua le persone si salutano dicendo Hristos a înviat, che in italiano si traduce con Cristo è risorto. In risposta si dice Adevărat a înviat, che significa Egli è davvero risorto.

Durante la Messa di Pasqua, la gente si riunisce in chiesa per accendere le candele dalla sacra fiamma tenuta dal prete, chiamata fuoco di Dio. Poi si portano le candele a casa, bruciacchiando leggermente l’ingresso tre volte e formando una croce, a simboleggiare la Trintà. Con questa tradizione benedicono le loro case.

Pasqua

Cristo risorge per noi

la sua luce

sia guida

perenne

 

@ orofiorentino50

 

Fantasie interpretative….la Pasqua nel mondo

Questa voce è stata pubblicata in Fantasie Interpretative, Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Pasqua in Romania

  1. jalesh ha detto:

    Bellissima dissertazione sulla Pasqua della Romania ed ottimo Petit Onze appropriato. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. Rosemary3 ha detto:

    Esaustiva l’argomentazione sulla Pasqua in Romania, supportata da un bel petit onze…
    Ros

    "Mi piace"

  3. oddonemarina ha detto:

    interessante questa Pasqua brava

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...