Il viso

Il viso che guarda

la sua immagine

si osserva con sospetto.

Pensa, “questa è una straniera

che mi vuole sostituire”.

Il sorriso è scomparso

e gli occhi non brillano

Chi sei?

Gli specchi dovrebbero pensare

più a lungo prima di riflettere.

oddonemarina- immagine Noc SenSei

incipit: “Gli specchi dovrebbero pensare più a lungo prima di riflettere” (Jean Cocteau)

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il viso

  1. jalesh ha detto:

    Molto originale questa tua composizione poetica ispirata dalla citazione di Jean Cocteau. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. orofiorentino50 ha detto:

    Molto molto piaciuta mia cara, davvero originale …bravissima. Un abbraccio

    "Mi piace"

  3. Rosemary3 ha detto:

    Davvero versi stupendi, Marina…
    Ros

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...