L’alba dei tuoi passi

A te scorrono le stagioni,
cammini lieve,
con passi accennati.

Tu linfa di vita,
sei madre, sorella, amica.

Frangi il giorno
con il suono della parola,
dissipando gli attimi di silenzio
tra le pieghe del sorriso.

Sei moglie, compagna e amante,
nascosta negli anfratti del consueto,
già avvolta nel domani.

Immagine del web

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a L’alba dei tuoi passi

  1. jalesh ha detto:

    Straordinari i tuoi versi d’altronde come sempre complimenti Rinaldo bravissimo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...