L’attesa…

ricordoLunga è l’attesa
quando maturo
è il melograno.

Tu, ignudo m’appari
d’ogni sentimento
e, con te, appanno
i temuti veli.

Lentamente riscopro
il tuo respiro e,
coi perduti attimi d’amore,
riscopro le tue insidiose beffe.

Ma all’alba, riposti
i miei desii
coi rubati baci,
risento, tra le stonate note,
l’eco di quei lontani dì
e allor
mendace ogni tuo gesto
m’appare…

@ Rosemary3

Immagine in rete rielaborata

Versi ispiratimi dalla citazione di Fernado Pessoa “Apri a chi non bussa alla tua porta”

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’attesa…

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi versi appropriati brillantemente alla citazione di Fernando Pessoa. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...