Una melodìa lontana…

Venere e la LunaImmobile
la sera
nel suo silenzio ovattato
tesse
trame di ricordi,
quando agili le dita
tra il bianco e il nero
sulla tastiera
scorrevano.

Fluide le note
sembrano gorgare,
sprigionando
una melodìa lontana:
la nostalgìa
pian piano tra le strisce
scorre…

@ Rosemary3

Immagine in rete

Versi ispiratimi dalla cotazione di William Shakespeare “Where words fail, music speaks –
Dove le parole falliscono, parla la musica”

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Una melodìa lontana…

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi versi brillantemente appropriati alla citazione di William Shakespeare. Bravissima complimenti

    Piace a 1 persona

  2. Federico Cinti ha detto:

    Magnifici versi sull’onda emozionale della musica…

    Piace a 1 persona

  3. tachimio ha detto:

    Brava Ros. Sempre di più. Un abbraccio. Isabella

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...