Giorni stanchi

Odo il trascinio dei giorni lungo strade di nebbia.

Nulla mi insegna l’attesa, solo a contare i respiri che rubo a quest’aria dipinta di falsa gioia.

Ma verranno giorni di sole e saprò destarmi da quest’insano torpore.

L’oggi allora non sarà più prigioniero del domani.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Giorni stanchi

  1. jalesh ha detto:

    Perfettamente d’accordo con te. Giorni davvero stanchi camuffati da falsa gioia. Si sempre cogliere l’essenza del momento. Complimenti Nero. Buon Anno cmq sia bravissimo ❤

    Piace a 1 persona

  2. Rosemary3 ha detto:

    Mi incanto ad assaporare le tue metafore…
    Propositi che troveranno, senza ombra di alcun dubbio, “giorni di sole”, illuminati di gioia vera, non velata di inganni…
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...