Diluvio

Cade la pioggia.

Gocce di cristallo bucano il silenzio; vibrano le foglie come corde d’arpa e le tegole dei tetti paion tamburi.

È giunto il temporale.

Il gorgoglio dei fossi diventa fragore di acque, ed il cielo si squarcia in un bagliore elettrico.

In questo diluvio ogni cosa pare aver dimenticato il sole, ma arriverà l’arcobaleno e, dopo tanto grigio, sarà di nuovo luce:

per me, per te, per tutti…

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Diluvio

  1. jalesh ha detto:

    Sono stupende e speciali le tue metafore…introspettive. Arriva sempre la quiete dopo la tempesta basta essere pazienti. Complimenti Nero sei bravissimo buonanotte bisous

    Piace a 1 persona

  2. mondidascoprire ha detto:

    Il Sole non ci abbandona mai… molto bella la tua composizione dona grande speranza!

    Piace a 1 persona

  3. Rosemary3 ha detto:

    La speranza, così magistralmente presentata dalle tue metafore, intingerà di polìcrome sfumature, il grigiore della vita…
    Sempre un incanto, decodificare i tuoi versi…
    Ros

    Piace a 1 persona

  4. tachimio ha detto:

    Carissimo le tue parole emozionano sempre. E la tua conclusione non potrebbe essere più bella per la speranza che offre. Un abbraccio. Isabella

    Piace a 1 persona

  5. nerowolf74 ha detto:

    Grazie Isa. Cerco sempre di vedere al di là del grigiore quotidiano

    "Mi piace"

  6. Pingback: Preferenze settimanali dall’ 8 al 12 Novembre 2021 |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...