Tanka

Deserto, Marocco, Dune, Sabbia, Paesaggio

A piacere vostro componete un tanka* autunnale un limerick oppure un acrostico semplice mesostico sillabato come volete

*Il tanka (letteralmente, in giapponese, “poesia breve”), anche chiamato waka, è un componimento poetico d’origine giapponese di 31 morae. È formato da 5 versi di 5 e 7 morae così disposti: 5, 7, 5, 7, 7.
È diviso in due parti: i primi tre versi formano il kami no ku, strofa superiore), gli ultimi due lo shimo no ku, strofa inferiore); le due parti devono produrre un effetto contrastante.

Sole cocente
deserto desolato
polvere brulla.

Oasi dissetante
fioritura feconda.

Stefania Spaziani

Informazioni su yourborderline

lavorare fa male alla salute
Questa voce è stata pubblicata in metrica giapponese, post guidato e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Tanka

  1. jalesh ha detto:

    Un bel tanka con il sillabato perfetto complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. orofiorentino50 ha detto:

    Bravissima mia cara, bello e molto, molto piaciuto

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...