A volte…

vita19A volte la bocca ignora
il pullular di pensieri
e,
in un turbine di affanni,
va alla ricerca di un dubbio
che, dipinto sul surreale,
vaga.

Uno sciocco modellar
di accenti che l’inedia
fomentano
in un tenere i tremiti
che assaporino
l’inevitabile inezia
e lasciare
arroccato il passàto…

@ Rosemary3

Immagine in rete

Tema N°2 – Inserimento di cinque parole, tratte dalla seguente citazione di Mark Twain “È meglio tenere la bocca chiusa e lasciare che le persone pensino che sei uno sciocco piuttosto che aprirla e togliere ogni dubbio”: bocca- dubbio – sciocco – tenere – lasciare

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

Una risposta a A volte…

  1. jalesh ha detto:

    Ottimo inserimento delle 5 parole scelte da te e prese dalla citazione di Mark Twain ha prodotto una stupenda poesia di rara bellezza lessicale. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...