Trieste, 17° itinerario

Castello, Italia, Trieste, Architettura

Altra regione: Friuli Venezia Giulia

Trieste, città del vento, bora scura che soffia nei giorni di tempesta e burrasca, bora chiara che spazza via le nubi portando il sereno e bora antica, ormai scomparsa, salubre e piacevole. Qui furono inventati i coriandoli nel lontano 1876 dal quattordicenne Ettore Fenderl che, per festeggiare la parata carnevalesca e non potendo permettersi i confetti o i petali di rosa che usualmente si lanciavano per festeggiare, ritagliò dei pezzettini di carta lanciandoli per celebrare le maschere. Infine Trieste città letteraria, legata a Umberto Saba, Italo Svevo e molti altri, è stata descritta da moltissimi autori quali Eugenio Montale, Jules Verne, Scipio Slataper, Claudio Magris, Angelo Ara, Mauro Covacich

Stefania Spaziani

Informazioni su yourborderline

lavorare fa male alla salute
Questa voce è stata pubblicata in curiosità, Iniziativa Estiva 2021. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Trieste, 17° itinerario

  1. jalesh ha detto:

    Splendida città Trieste notizie interessanti ed originali. Non la sapevo la nascita dei coriandoli. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Bella presentazione di questa storica città. Non sapevo fosse la patria del coriandolo. Bravissima, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...