La chiesa di San Gregorio Armeno, un gioiello barocco tra i presepi.

Chiesa-di-San-Gregorio-Armeno
Tomba

Il complesso è situato sopra le rovine di un santuario dedicato alla dea Cerere, antica divinità della vegetazione e del raccolto, le cui sacerdotesse erano tra le più ambite dell’epoca romana. Contiguo vi era anche un tempio dedicato a Proserpina, figlia della dea e sposa di Ade, padrone degli Inferi. La chiesa fu fondata nell’VIII secolo dalle monache di San Basilio fuggite dall’Oriente, a causa delle persecuzioni di Leone III Isaurico che si accanì contro gli iconoclastici, con le spoglie di San Gregorio Illuminatore, patriarca di Armenia dal 260 al 328, a cui fu dedicato il complesso. Le reliquie del Santo sono ancora oggi conservate all’interno della chiesa napoletana, oltre che in altre strutture religiose situate a Nardò e a Costantinopoli. Ma questo ancora non spiega il perché la chiesa sia dedicata anche a un’altra Santa. All’interno dell’edificio fu portato nell’Ottocento anche il corpo di Santa Patrizia, ritenuta una discendente dell’imperatore Costantino. Con il passare del tempo a Napoli il culto della Santa divenne quasi più forte di quello del Santo. Dai primi anni del Novecento invece la chiesa e l’attiguo convento con chiostro sono stati affidati alle cure delle Suore Crocifisse Adoratrici dell’Eucaristia.

La chiesa è il luogo

dove contempli

la parola di Dio.

© Egyzia72 L.633/1941 diritti d’autore riservati.

Informazioni su Egyzia72

Lascio parlare il cuore e con esso annoto emozioni...
Questa voce è stata pubblicata in aforisma, Iniziativa Estiva 2021. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La chiesa di San Gregorio Armeno, un gioiello barocco tra i presepi.

  1. jalesh ha detto:

    Molto ben articolata questa iniziativa per tutto-. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. tachimio ha detto:

    Un gioiello di cui poco si parla, dando sempre più spazio alla via dei presepi. Grazie per averne parlato. Isabella

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...