Vite spezzate

Cimetière - Vidéo Alarme Sécurité Service

Prendete l’incipit oppure lo spunto da una frase che vi ha colpito di una canzone italiana “Dormi sepolto in un campo di grano Non è la rosa, non è il tulipano” da La guerra di Piero di Fabrizio De André

Non sono fiori non sono medaglie

solo tristezza di una vita spezzata

giovani uomini mandati a morire

senza un motivo senza un perchè

Dolore sui volti di chi resta e

non riesce a farsene una ragione

non può più abbracciare,

non può più baciare

quei giovani chiamati da una causa non loro

e mai più tornati.

Stefania Spaziani

Informazioni su yourborderline

lavorare fa male alla salute
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Vite spezzate

  1. jalesh ha detto:

    Splendido meraviglioso spunto seppur doloroso tratto dalla canzone La guerra di Piero di Fabrizio De André, stupendi i versi appropriati. Complimkenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi scaturiti dall’ascolto della canzone di Fabrizio De Andrè La guerra di Piero, bravissima. Complimenti ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...