Quando è amore

Come aprire un giornale online

Palermo- Oggi nel Municipio di Terrasini, una ridente cittadina sul mare, si unirà in matrimonio una coppia non più giovanissima. Ambra e Matteo, 45 anni lei 55 anni lui. Una coppia destinata ad esserlo. Alunni della stessa scuola si erano innamorati e avevano sognato una vita insieme e invece la vita aveva deciso altrimenti. Il papà di Matteo viene trasferito in una città del nord, i due ragazzi si scrivono per qualche mese poi più nulla. Ambra a vent’anni comincia ad avere problemi agli occhi, dopo accurate visite si ha il doloroso esito: una rara malattia degenerativa la porterà alla cecità. Così avviene piano piano Ambra perde la vista, riesce solo a vedere delle luci ma tutto il resto è sfocato. Matteo si laurea in giurisprudenza, prima fa l’avvocato poi diventa magistrato e infine giudice al Tribunale di Udine, si sposa ma il matrimonio dura poco la moglie muore per una gravidanza extrauterina. La sua vita sarà casa e lavoro. Quest’anno è ritornato al paese natio e chiede subito agli amici di Ambra così viene a sapere del dramma che sta vivendo. Saputo che ogni giorno va a passeggiare al parco col suo cane guida e che si siede sempre sulla panchina sotto il salice. “Posso sedermi o disturbo” Ambra ha un tuffo al cuore, quella voce la ricorda bene “ma tu sei Matteo” Matteo si siede accanto a lei e le prende la mano. La vita li aveva separati, la vita li ha riuniti. Era nel loro destino restare insieme. Così oggi Ambra e Matteo diranno si davanti al sindaco e poi ci sarà una grande festa, tutto il paese festeggerà l’amore, quello vero, quello che ti fa felice, Agli sposi i miei personali auguri e quelli del mio giornale
Ma.Vi- Oggi notizie

Un articolo di giornale di qualsiasi natura ( Non riproponete già testi postati su laNostraCommediajalesh e Lanostracommediajalesh2.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Quando è amore

  1. orofiorentino50 ha detto:

    come sarebbe bello se su i giornali si leggessero tante notizie positive, sarebbe un vivere più sereno anche se poi ci sono anche le notizie brutte.
    Bravissima Tina, un abbraccio grande brande

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Un dolcissimo articolo di giornale ” viva gli sposi” complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...