Il risveglio

Ti vedo in pigiama

già al mattino

girandolare per casa.

Il tuo sproloquio

incomincia presto

già in bagno.

Ti vesti e il

smargiasso che

è in te descrive

il suo lavoro.

Incessante la tua

bocca, bevendo

caffè, mi costringe

a non ascoltarti.

E infine ti accorgi

che io esisto e

mellifluo chiedi

come sto.

Sbatto la porta

e sei fuori finalmente.

 

oddonemarina – Cristiani Evangelici/immagine -5 parole

 

Pubblicità

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il risveglio

  1. jalesh ha detto:

    Simpaticamente scritto questo comportamento non molto consono impiegando sapientemente le 5 parole proposte. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Simpaticissimi versi costruiti intorno alle cinque parole proposte, bravissima. Complimenti ❤

    "Mi piace"

  3. tachimio ha detto:

    Brava Marina. Mi hai fatto sorridere. Buona cosa sorridere prima di andare a letto. Magari arrivano sogni belli…Un abbraccio nottambulina. Isabella

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...