Vana attèsa…

Invano la tua lettera
attèsi…
… Il tempo
non aveva scalfito il ricordo
e
la tua immagine vivida
rividi:
intatti, i contorni
accarezzai…

L’aurora bagna i ricordi
ed io sgomenta
nel nuovo giorno
scivolo
chiudendo gli occhi,
senza ottener risposta,
pensando che forse
” … sono io la chiave
dei tuoi problemi…

@ Rosemary3

Immagine in rete rielaborata

Tema N°3 – Incipit oppure lo spunto da questa frase ” … Sono io la chiave dei tuoi problemi…” tratto da una canzone di Renato Zero

Pubblicità

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vana attèsa…

  1. jalesh ha detto:

    Splendido inserimento della frase della canzone Mi vendo cantata da Renato Zero e stupendo spunto tratto sempre dalla frase in questione molto originale e particolare: Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Bellissimi versi venuti dall’ascolto della canzone Mi vendo di Renato Zero, e con inserimento perfetto della frase della canzone , bravissima. Complimenti ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...