Marisa l’infermiera III

sos tenitori.info

I carabinieri si recarono in casa del malavitoso, con un mandato di perquisizione. Il soggetto abitava nella prima periferia, in una casa di campagna. Alla loro vista cercò di scappare ma riuscirono ad acciuffarlo. Lo interrogarono, lui negò tutto, nel frattempo alla perquisizione si ritrovarono le chiavi di Marisa,che aveva riprodotto con uno stampo. Ecco perché non vi era stata effrazione, mentre ai piedi di un salice, trovarono della terra smossa. Scavando trovarono il cadavere della povera Marisa, strangolata e avvolta in una coperta. Renata pianse tante lacrime, la colpa non era stata di Marisa, ma di questo maledetto virus. Quella signora era stata contagiata proprio dal figlio, ma avendo problemi respiratori fu subito grave, sarebbe morta lo stesso. Era l’opinione dei medici e colleghi delle Molinette, che fecero fare una lapide in ricordo di Marisa nel pronto soccorso.

Morta cercando di fare il suo lavoro e uccisa per ignoranza.

F I N E

 

oddonemarina – MINI RACCONTO

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Marisa l’infermiera III

  1. tinamannelli ha detto:

    Che tristezza povera Marisa. Un mini racconto ingegnoso, un noir vero e proprio. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    Che brutta fine questa povera Marisa compiendo il suo lavoro. Un mini racconto che specchia il momento che stiamo attraversanso ma arrivare all’omicidio è il colmo. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...