Il frate cappuccino

Frate Indovino (@frateindovino) | Twitter

Don Luigi, saio marrone scuro corda bianca intrecciata e il crocifisso, sandali e piede nudo, estate e inverno andava in giro così. Il frate cappuccino, viveva nel convento annesso alla Chiesa dei Cappuccini dove è sito un piccolo cimitero, tutte tombe gentilizie, bellissime e poi c’è il famoso museo dove si può vedere una bimba perfettamente conservata morta nel 1908. Frate Luigi veniva sempre a trovarci, ci leggeva passi del vangelo e parabole di Gesù. Ci confessava e a noi bambini ci spiegava tante cose. Io avevo sentito a scuola una citazione di Buddha e gli chiesi di spiegarmela. Ricordo che sorrise e si liscio la bella barba bianca e disse “La Via non è nel cielo ,la via si trova nel cuore” E’ proprio così la via che va verso il cielo si perde nell’infinito, la via del cuore è quella giusta ti aiuta a fare le tue scelte. Io ho seguito la via del cuore, ed eccomi con il saio e il cuore colmo di Gesù. Ricordo che malgrado fossi una ragazzina le parole di frate Luigi mi arrivarono dritti al cuore, e piansi.
Ma.Vi

Mini racconto ispiratomi dalla citazione di Buddha:“La Via non è nel cielo; la Via si trova nel cuore.” Buddha

Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il frate cappuccino

  1. jalesh ha detto:

    Ottimo raccontino come spunto alla citazione di Buddha. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...