Mamma

A mia madre - Poesia - Wikitesti

Tu senza nulla dire
te ne sei andata
in silenzio come sei vissuta
eri tutto per me
il mio sole, la mia luna
le mille stelle
che brillavano nei tuoi occhi
” è dentro la tua grazia
che nasce la mia angoscia”
e a nulla valgono le lacrime
Ma.Vi

oppure “….è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.” di Pier Paolo Pasolini, incipit tratto dalla poesia Supplica a mia Madre

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Mamma

  1. tachimio ha detto:

    Triste e bella, piena di nostalgia. Isabella

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Commovente dolcissima composizione dedicata alla tua mamma con un ottimo inserimento dell’incipit di Gabriele D ‘Annunzio. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    bella bravissima Tina

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...