Gli scintillini

Marco è elettrizzato, a 6 anni finalmente la mamma lo lascerà fare il veglione di capo d’anno. Purtroppo non possono uscire, ma lui vorrebbe fare i botti “Assolutamente Marco, sono pericolosi e poi dopo una certa ora non ci fanno uscire”. Marco pensa se sarà sempre così, il nonno che vive in campagna, gli ha raccontato che quando era giovane, insieme agli amici preparavano addirittura i fuochi d’artificio. Sconsolato pensa di essere prigioniero, allora la mamma tira fuori gli scintillini e gli spiega che basta accenderli e diventano come stelle. Allo scoccare della mezzanotte, con papà e mamma sul balcone di casa li accende. Vede tante stelline tra le mani ed è affascinato. Contento rientra a casa si mangia una fetta di panettone e un dito di spumante. Finalmente anche lui ha festeggiato in allegria il nuovo anno.

 

oddonemarina – immagine Pinterest

Mini racconto

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Gli scintillini

  1. jalesh ha detto:

    Un bello mini racconto in tema di inizio dell’anno. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. silviatico ha detto:

    Tenero, un racconto che culla in un sogno bello.
    Complimenti

    "Mi piace"

  3. Ehipenny ha detto:

    Bello, molto tenero!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...