Stupore

 

Mentre lo stupore del mondo
si tingeva di vecchi ricordi
Cantavo onde sfiorire
barbàgli di luce spenti
sulle falesie della vita.

@ Orofiorentino50

Immagine web

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Stupore

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi versi di stupore della meraviglia che è il Mondo davanti complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Bellissima questa tua poesia breve ma molto intensa. Il mondo ci offre bellezze impensabili. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  3. oddonemarina ha detto:

    Che meraviglia di versi complimenti Giovanna

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...