Sensazioni contraddittorie

Mi vesto e mi svesto
di emozioni
sensazioni contraddittorie
al mio essere
mentre il tuo ricordo
intorno mi danza
Ho sentito una carezza sul viso
eccomi di nuovo giovane.
Di quella gioventù
che appagava di qualunque
dolore o difficoltà.
Mi vesto dei tuoi occhi verdi
e del biondo dei capelli.
Rivedo quei campi di neve
che scendevamo sciando
tu arrivavi sempre prima
troppo bravo per me.
Ti volevo per sempre
ma ho dovuto svestirmi
di te, dei nostri anni.
Strade diverse…
ma dimmi ti sei davvero
mai scordato di me?
No, lo sai e lo so
C’è ancora sospeso
l’ultimo bacio

@ Orofiorentino50

l’incipit “….Ho sentito una carezza sul viso..” di Pablo Neruda

Immagine Pinterest

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Sensazioni contraddittorie

  1. oddonemarina ha detto:

    molto intensa bravissima mia cara

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    Ottimo inserimento dell’incipiti di Pablo Neruda con dei versi intensi e profondi con un’emozione passata mai. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  3. tachimio ha detto:

    Davvero molto bella. Brava. Isabella

    "Mi piace"

  4. tinamannelli ha detto:

    Versi intensi e bene inserito l’incipit di Pablo Neruda. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...