Catene

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è chain-3481377_960_720.jpg

Stretta in catene di acciaio che mi stringono il corpo fino a farmi sanguinare, che mi tolgono il fiato senza permettermi nessun tipo di movimento

solo gli occhi rivolti verso uno squarcio di cielo azzurro velato ,

il sole, pallido e impavido , si fa largo con i suoi raggi taglienti tra le nubi spesse e scure come spade affilate che combattono contro l’oscurità

I polsi, lividi e urlanti dal dolore della morsa, cercano la libertà librandosi nell’aria fresca mattutina

Le gocce di rugiada turgide e gradevoli danno sollievo alle mie labbra aride, mescolandosi con le lacrime amare e saline che rigano le mie guance pallide e scavate dalla sofferenza

Il cuore, straziato dai soprusi della non chiarezza e dall’arbitrio illusorio che rende tutti impotenti ,continua a combattere per aprirsi alla verità , indipendenza e attendibilità di un futuro che intravvedo.

Stefania Spaziani

Pubblicità

Informazioni su yourborderline

lavorare fa male alla salute
Questa voce è stata pubblicata in pensiero. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Catene

  1. tachimio ha detto:

    Complimenti Stefy. Isabella

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Uno sfogo molto forte che tutti sentiamo più o meno con la stessa intensità. Momenti che non dimenticheremo facilmente e purtroppo che ancora non sappiamo quando saremo nuovamente liberi di ogni nostra azione senza tutti questi pareri discordi. Complimenti piaciuto moltissimo bravissima ❤

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Hai perfettamente ragione, siamo ormai talmente stanchi e sfiduciati che vorremmo gridare ai quattro venti la rabbia che si è accumulata in noi persone di giudizio e quando vedo la stragrande maggioranza che se ne sta uno sull’altro a protestare per le restrizioni, ma ci pensano che il covid lo hanno dietro la porta. Bellissimo questo tuo pensiero complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino50 ha detto:

    Bravissima, un pensiero così profondo e reale che tocca davvero. Siamo tutti nella costrizione e nel timore. Ansia che distrugge. Ciao cara, complimenti di cuore

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...