Roccia

Abbracciami
“non nascondermi il tuo tormento”
sarò il tuo pinnacolo.
Passo dopo passo
ti arrampicherai
guidato dalla mia forza
L’amico è quella roccia
nulla ti chiede, ti guida
dal basso ti vede salire
ma sente sempre il tuo abbraccio
la roccia diventa volontà
ancor più intensa.
La stretta si allenta
sei arrivato alla vetta
il tormento è svanito
Io fedele amico
un poco ti ho aiutato.

@ Orofiorentino

incipit “….non nascondermi il tuo tormento…” di Gabriele D’Annunzio

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Roccia

  1. jalesh ha detto:

    Splendido paragone fra l’amico e la roccia nei tuo bellissimi versi con un eccellente inserimento dell’incipit di Gabriele D’ Annunzio complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. oddonemarina ha detto:

    veramente bella come interpretazione bravissima

    "Mi piace"

  3. tinamannelli ha detto:

    Una stupenda interpretazione dell’incipit di Gabriele D’Annunzio . Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...