Il mio immenso

Così tra questa Immensità
s’annega il pensier mio:
grande, grande che solo
l’immenso lo può comprendere
cullarlo come felicità infante.
Pensier mio che sboccerà
candido fiore vellutato
di speranze ritrovate
o forse
troppo presto cancellate.

Incipit: Così tra questa Immensità s’annega il pensier mio: dai versi di Giacomo Leopardi

@ orofiorentino

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il mio immenso

  1. jalesh ha detto:

    Ottimo inserimento dell’incipit di Giacomo Leopardi nei tuoi bellissimi versi appropriati al tema complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi e inserimento perfetto dell’incipit di Giacomo Leopardi. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  3. oddonemarina ha detto:

    bella la chiusa complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  4. tachimio ha detto:

    Bellissima. Ciao

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...