Sogno

 

Veloci arrivano i gabbiani
vogliono portarmi via il mio sogno.
Mi nascondo fra dune di sabbia
lo voglio tener stretto.
E’ mio, l’ho dipinto io
l’ho immaginato io.
Lo faccio vivere io.
E’ mio !
Un gabbiano si posa vicino
mi guarda. Lì solo, mentre gli altri strepitano.
Sento che mi capisce.
Capisco che devo darglielo.
Allungo la mano, la schiudo: eccolo li il mio sogno.
Scompare con il gabbiano in un volo
che non esiste.

@ orofiorentino

Pubblicità

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sogno

  1. tinamannelli ha detto:

    Versi fantastici che sanno di magia é proprio un sogno, bravissima. Complimenti ❤

    "Mi piace"

  2. oddonemarina ha detto:

    un sogno che scompare donandolo alle ali di un gabbiano…versi bellissimi bravissima

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...