L’ombra di Caterina

(di Marina Marrazza)

“Nella chiesetta del borgo battezzeranno il mio bambino io non ci potrò essere, ufficialmente devo stare nascosta”. Comincia così il racconto di Caterina, madre di Leonardo da Vinci, giovane contadina sedotta da Ser Pietro da Vinci. Lo allatterà solamente e poi le viene tolto per crescere a casa del padre, avrà agi ma rimarrà un bastardo, non erediterà ne titoli ne terre. Il padre lo porterà giovanissimo, nella bottega del Verrocchio, vista la sua attitudine al disegno. Mentre Caterina sposa un soldato di ventura da cui avrà cinque figli, vita grama con l’accusa anche di stregoneria. Pensado al suo primo figlio dagli occhi azzurri, che incomincia a Firenze a farsi conoscere come pittore, seguendo a distanza la sua vita. Però Leonardo deve scappare da Firenze per un’accusa di sodomia, giunge a Milano alla corte dei Sforza, dove diventa ingegnere di corte, pittore….  Finalmente a Milano nel 1494, si ritrovano madre e figlio, Caterina ormai consumata e ammalata viene curata con amore da Leonardo. Il giorno in cui diventa Duca Ludovico il Moro, finisce la vita di Caterina felice di aver potuto stare accanto a suo figlio dopo 40 anni.

Un

amore di madre impotente

contro il destino

una vita

umile

oddonemarina – Leggere a Colori

Pubblicità

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’ombra di Caterina

  1. tinamannelli ha detto:

    Bellissimo post, non conoscevo questa storia. Stupendo Petit Onze. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  2. 65luna ha detto:

    Neanche io conoscevo la storia, grazie. 65Luna

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...