IMMOBILE

Vorrei potermi muovere
ancora
Sentire
il fiato del vento
soffiarmi addosso
Odorare
il profumo del mare al tramonto
Guardare
dall’alto del monte
il mondo che vive
Ma sono qui
legato al niente
che mi circonda
e sopravvivo a stento
rimescolando ricordi

18 settembre 2020
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Pubblicità

Informazioni su Daniele Bosetti Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a IMMOBILE

  1. tinamannelli ha detto:

    Hai descritto benissimo la sensazione che si ha quando si raggiunge una certa età, mi sento anch’io così “immobile” nel nulla. Bravissimo Daniele, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  2. mondidascoprire ha detto:

    Ma il cuore è sempre giovane ed è lui che può rinascere con l’emozioni e i sentimenti e con la meraviglia per il creato. 🤗

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...