Archivi del giorno: 5 settembre 2020

Il Cappotto

L’intreccio del Cappotto è molto semplice. Un povero impiegatuccio prende una grande decisione e ordina un cappotto nuovo. Il cappotto, mentre è in lavorazione, diventa il sogno della sua vita. Ma la prima sera che lo indossa glielo rubano in una strada … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Tanka

spinosa bucciamolteplici seminiil ficodindia frutto particolaredelizia del palatoMa.Vi Fotografia personale

Pubblicato in fotografia, metrica giapponese, post guidato | 3 commenti

Ciò

Ciò che sgorga dal cuore, si riversa sull’anima. © Egyzia72

Pubblicato in pensiero | 3 commenti

Essere

Essere nel tuo cuore vuol dire non essere mai sola. © Egyzia72

Pubblicato in Citazione | 4 commenti

L’amico

Quando ascoltil’anima di un tuo amicoaccoglilo in silenzioe porgigli le bracciasta cercando di donarti il cuore. © Egyzia72

Pubblicato in aforisma | 4 commenti

Valentina Tereskova

Valentina Tereskova Prima donna al mondo nello spazio, grande amica del presidente: è stata lei a proporre di resettare i mandati presidenziali, un espediente che permetterà a Putin di rimanere al potere fino al 2036. Putin le dedicò una serata … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato, racconto | 2 commenti

Santa Teresa di Calcutta

dei poveri e malati divenne dell’India l’icona di Dio

Pubblicato in Le Petit Onze, poesia | 4 commenti

Volete favorire?…Un Click di Oro

Pubblicato in fotografia | 1 commento

Giovanna d’Arco…

Giovanna D’Arco fu un’eroina nazionale francese, condannata al rogo e arsa viva. Convinta di essere guidata da Dio, riuscì a guidare un’armata alla vittoria. Catturata fu condannata al rogo come eretica. Credere che abbia ricevuta una missione divina da compiere? … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato, video | 2 commenti

Tanka

Come le veleSbattono forte al ventoTeme il mio cuore Perdere per la pauraLa ragione di vita @ orofiorentino  

Pubblicato in metrica giapponese | Contrassegnato | 1 commento

NOTTURNO

Stesaal pallido lumedella lunacome un candido lenzuolola mia anima tremaal leggero soffiod’una brezza di mareSento nascere in meun’emozione nuova 05 settembre 2020Daniele CervaTutti i diritti riservati

Pubblicato in poesia | 3 commenti