Automobili italiane

Fabbrica Italiana Automobili Torino…che dire delle automobili famose in tutto il mondo prodotte a Torino a cominciare dal 1899? La prima produzione avvenne nel 1900 in Corso Dante nel capoluogo piemontese con l’apporto lavorativo di 150 operai. Le prime 24 autovetture FIAT 3 1/2 HP erano prive di retromarcia. Poi, con il passare degli anni, vennero introdotte diversificazioni di mezzi come auto da corsa, tram, autocarri e motori marini anche esportati all’estero nelle principali città europee e americane. Mentre gli studi per creare nuovi prototipi, migliorie e innovazioni proseguivano ecco la Fiat 509 poi la 529 fino alla 500 Topolino costruita nella prima catena di montaggio al Lingotto, modernissimo stabilimento all’avanguardia con pista di prova annessa. Poi fu la volta della FIAT Balilla, la 1500 con l’apertura di nuovi stabilimenti come Mirafiori. Ancor oggi, nonostante i periodi negativi e gli alti e bassi , questa grande casa automobilistica italiana crea e mette sul mercato auto pratiche ed eterne come la Multipla, la Panda , la 127, la Ritmo, la Croma fino alla Tipo, alla Uno e alla Tempra e alla Cinquecento. Non è forse un altro fiore all’occhiello tipicamente italiano?

Stefania Spaziani

Pubblicità

Informazioni su yourborderline

lavorare fa male alla salute
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2020. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Automobili italiane

  1. oddonemarina ha detto:

    Posso dirti che ormai qui si fa pochissimo…richiedono solo soldi al governo, ma quasi tutto lo fanno all’estero..non è più la società italiana come amministrazione e dirigenza ora è Olandese.. per cui non è più il nostro fiore all’occhiello, fa ridere vedere pochi operai che entrano nell’immenso stabilimento che occupa un quartiere immenso. comunque brava all’inizio era così

    Piace a 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Bellissimo e interessante post sulla FIAT, orgoglio Italiano. Bravissima

    Piace a 1 persona

  3. jalesh ha detto:

    Purtroppo il nostro fiore all’occhiello è in mano ad altri ma rimane pur sempre un nostro vanto. Complimenti notizie davvero interessanti bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...