ANESTESIA

Ricordo a malapena
l’attimo in cui sei uscita
e per l’ultima volta
hai chiuso quella porta
Il resto l’ho dimenticato
in un cassetto con i ricordi
ed il tuo viso in cornice

29 luglio 2020
@Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Informazioni su Daniele Bosetti Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ANESTESIA

  1. jalesh ha detto:

    Il voler dimenticare come se si volesse anestetizzare quel momento specifico. Splendida composizione Daniele complimenti bravissimo

    "Mi piace"

  2. orofiorentino ha detto:

    Splendido, mi hai emozionata nel profondo

    "Mi piace"

  3. tinamannelli ha detto:

    Come sempre versi intensi molto significativi…..anestetizzare un momento un ricordo, magari si potesse. Bravissimo, complimenti Daniele un abbraccio ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...