Profezia

Sommersa dalle dune della notte.
Obliqua,
senza riverenza.
Batto i denti
contro l’abisso
che mi anticipa la caduta.
E frano,
senza ordine e profezia
rimettendo a posto il corpo,
spoglio l’inutile grembo.

©Runa

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Profezia

  1. Runa ha detto:

    Perdonate la mia assenza, è stato un periodo lungo turbolento 🖤

    Piace a 2 people

  2. jalesh ha detto:

    Ben tornata Runa sempre molto brava i tuoi versi significativi incantano il lettore. Mi spiace per il tuo periodo turbolento spero che ora si sia tutto risolto Un abbraccio bisous

    Piace a 1 persona

  3. Franz ha detto:

    ti rileggo finalmente e s’avverte l’altezza della tua penna…molto bella (p.s. ho visto che hai pubblicato…complimenti! )

    Piace a 1 persona

  4. Runa ha detto:

    Embé il fuoco del Vesuvio plasma solo anime belle 😉

    "Mi piace"

  5. orofiorentino ha detto:

    Runa, che gioia rileggerti qui, spero che tutto vada al meglio e complimenti per la tua bravura indiscutibile.Un abbraccio grandissimo e a presto

    Piace a 1 persona

    • Runa ha detto:

      grazie cara Oro, diciamo che questo anno non è iniziato bene per nessuno di noi, speriamo in questa seconda parte di riuscire a riemergere, un abbraccio a te , e grazie sempre, buona serata.

      "Mi piace"

  6. tinamannelli ha detto:

    Bentornata cara, bello rileggere i tuoi versi sempre molto intensi e di gran significato. Bravissima, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...