Il cannolo

Il cannolo siciliano la sua nascita resterà un mistero Troppe leggende, l’unica cosa certa è che nasce a Caltanisetta O in un convento di suore che lo crearono facendo un involucro di pasta croccante che veniva cotta in pezzi di canna, da qui cannolo, e poi riempito di ricotta lavorata con zucchero e guarnito con zuccata e scorzetta d’arancia.
Si racconta anche che per carnevale per fare scherzi, si faceva uscire ricotta al posto dell’acqua dal cannolo (rubinetto) della fontana. Si racconta anche che a Caltanissetta c’erano tanti harem degli emiri arabi e le concubine per passare il tempo facevano pietanze ma sopratutto dolci. Si dice che crearono il cannolo ripieno di ricotta dolce e canditi, ma era un simbolo fallico per loro. Come nasce nasce s può solo dire che “u cannolu” è simbolo della Sicilia ed è apprezzato in tutto il mondo. Ormai con i mezzi moderni vengono spediti in confezioni particolari. Oggi viene anche riempito di crema pasticcera, con gocce di cioccolato per non parlare di quelli ripieni di crema al pistacchio con la granella del frutto di Bronte a chiudere il tutto.

La
ricotta lavorata con zucchero
da renderla cremosa
scorza croccante
questo

E’
il cannolo della Sicilia
un vero capolavoro
il mondo
delizia
Ma.Vi

Iniziativa estiva 2020

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Il cannolo

  1. A. ha detto:

    Buonissimo 😍

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    che voglia di mangiarli bravissima

    Piace a 1 persona

  3. jalesh ha detto:

    Divino buonissimo leggenda o no è il miglior dolce che io abbia mai assaggiato. Interessante la dissertazione stupenda la serie di Petit Onze appropriati. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  4. 65luna ha detto:

    Mitici cannoli!! Grazie Tina! 65Luna

    Piace a 1 persona

  5. orofiorentino ha detto:

    Che spettacolo Tina….che buoni, li adoro. Bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...