Bologna: San Petronio

basilica-di-san-petronio-bologna-emilia-romagna-italy-www.rossiwrites.com_

LA CHIESA “INCOMPIUTA” PIÙ GRANDE DEL MONDO: LA BASILICA DI SAN PETRONIO IN PIAZZA MAGGIORE A BOLOGNA

Nonostante sia un’incompiuta, la Basilica di San Petronio è la Chiesa più grande di Bologna, la quarta più grande d’Italia (dopo la Basilica di San Pietro a Roma, il Duomo di Milano e Santa Maria Novella a Firenze) e la sesta più grande d’Europa, (dopo la Basilica di San Pietro a Roma, la Chiesa di Saint Paul a Londra, la cattedrale di Siviglia, il Duomo di Milano e il Duomo di Firenze) ed è la Chiesa Gotica costruita in mattoni più grande del mondo.

organo-basilica-san-petronio

L’iniziativa della costruzione della Basilica di San Petronio (affidata nel 1390 alla direzione di Antonio di Vincenzo) non è da attribuirsi alla Chiesa Romana ma bensì alla Borghesia artigiana, mercantile e professionistica, che Governava allora la Città, attraverso il Consiglio dei Seicento del Comune di Bologna. Inoltre, il progetto iniziale dell’opera, già imponente, venne rielaborato nel 1514 da Arduino degli Arriguzzi che realizzò un nuovo progetto per la Basilica, a forma di croce latina, che avrebbe superato in grandezza la Basilica di San Pietro a Roma, facendo della Basilica di San Petronio la Chiesa più grande del mondo.

frmujwp1pdtqbllx5vzr

Non essendo mai stati interpellati per partecipare alla realizzazione della chiesa, gli ecclesiastici furono molto contrariati e secondo la leggenda, per impedire che il primato della Basilica di San Pietro in Roma fosse superato, ma soprattutto per impedire che la chiesa più grande del mondo venisse edificata su iniziativa di un governo cittadino, il Papa Pio IV, bloccò di fatto la realizzazione del progetto faraonico dei Bolognesi, dando corso, nello stesso luogo dove doveva sorgere la Basilica di San Petronio, ai lavori per la costruzione dell’Archiginnasio (che divenne la prima sede unica al mondo delle università, e rimase sede dell’università di Bologna fino al 1803)

In realtà, tra gli storici, prevale la tesi secondo cui fu la mancanza di fondi a impedire di portare a termine il progetto mastodontico della Basilica di San Petronio, poiché, senza il contributo economico della chiesa romana, sono stati i bolognesi i soli finanziatori. Fu trasferita alla diocesi solo nel 1929 e consacrata nel 1954

interno-della-chiesa

Ma se chiedete ai bolognesi, a Bologna c’è la chiesa più grande del mondo, che non è la più grande del mondo perché il Papa non volle e lo impedì!

Orofiorentino

foto web

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2020. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Bologna: San Petronio

  1. tinamannelli ha detto:

    Bella la storia della Cattedrale di San Petronio, visitata tanti anni fa. Notizie e leggende interessanti. Bravisssima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    Non ho mai saputo la storia della Cattedrale di san Petronio. Molto interessanti le vicissitudini per la sua costruzione e la sua consacrazione. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  3. oddonemarina ha detto:

    bel post ed interessante bravissima

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...