Letteratura portoghese

Il   portoghese   è ,  col   castigliano   e   il   catalano,   una   lingua   del   gruppo   ibero- romanzo,   più   pura  delle   due   consorelle   per   minore   infiltrazione   araba.  Le   sue   vocali   nasali   e   altre   particolarità   la   rendono   somigliante   al   francese,   mentre   per   altri   aspetti   rammenta,   ad   un   orecchio   italiano,   il   dialetto   genovese.   La   letteratura   portoghese,   pur   disponendo   d’ uno   strumento   linguistico   gradevole   ed   espressivo,   non   si   può   dire   fra   le   maggiori   europee.   Il   carattere   portoghese,   avventuroso   e   fantastico,   teso  alle   grandi   imprese   marinare   e   commerciali,   forse   non   era   disposto   né   alle   sintesi   filosofiche   né   alla   rima   poetica.   Non   manca   tuttavia  del   buon   materiale.   Pensiamo   ad  esempio   a

LUIS   de   CAMOES  (   1524  –  1580  )

Visualizza immagine di origine

SAPO  –   Camoes

Il   gigante   della   letteratura   portoghese,   che   occupa   un   posto   di   primissimo   piano   anche   nella   letteratura   mondiale,   è   proprio   lui.   Gentiluomo   povero   ma   nobilissimo,   studiò   alla   celebre  università   di   Coimbra,   frequentò   con   assiduità   la   corte   di   Lisbona,  scrivendo   poesie   per   gli   amici   e   partecipò   alle   guerre   in   Marocco,   recandosi   a   Goa   e   Macao,    dove   immaginò   e   scrisse   I   Lusiadi,   poema   epico   in   cui   si   cantano   i   viaggi   di   Vasco   da   Gama.   Tornato   in   patria,   ebbe   un   poco  di   gloria   spentasi   quando   il   Portogallo   cadde   in   mano   spagnola.   Morì   in   estrema   miseria,   tanto   che   si   dice    che   il   suo   schiavo   andasse   a   mendicare   per   lui   nelle   strade.

L’età   del   Camoes    fu   ricca   di   altre   opere   celebranti   i   fasti   dell’  impero   portoghese,   e   storiche   e   d’immaginazione.   Due   nomi   tra   gli   storici   del   ‘ 600   vanno   citati   e   furono   Francisco   Manuel   de   Melo   (  1608  –  1666)   e   Bernardo   de   Brito  (  1569  –  1615  )

Il ‘ 700   viene   reputato   periodo   di   decadenza,   durante   il   quale   penetrano   peraltro   in   Portogallo   fermenti   neoclassici   e   più   tardi   romantici,   questi   ultimi   con   Manuel   Barbosa   Du   Bocage.

Col   XX   secolo   il   Portogallo   si   avvicina   alle   letterature   europee   e   partecipa   ai   movimenti   rinnovatori   in   politica   come   in   arte.   Al   Garret  (  1799  –  1854  )   si   deve   una   vasta   produzione   di   drammi   e   romanzi   storici.

All’ Herculano  (  1810  –  1877  )   una   monumentale   storia   del   Portogallo   e   profonde   indagini   erudite.

Lo   scrittore   più   scapigliato   del   secolo   fu   Camilo   Castelo   Branco   (  1826  –  1890  )

Nel   Novecento   riecheggiano   in   Portogallo   i   temi   europei   contemporanei   che   agitano   le   avanguardie   letterarie   nel   resto   dell ‘  Europa,   intrecciandosi   ad   un   movimento   di   ”  rinascita   portoghese  ”,   con   Teixeira   de   Pascoaes  (  1878  –  1952  )

I   Lusiadi

Canto   primo

 

Canto   l’  arme   e   i   famosi   cavalieri

che   sciolsero   dal   Tago   armati   legni

e   soldati   magnanimi   e   nocchieri

solcaro   novi   mar,   fondaro   regni,

e   sott’  astri   d’  incogniti   emisferi,

ciò   che   non   era   ardir   d’ umani   ingegni

vinser   nembi   e   procelle,   e   vider   lieti

correre   l’  aureo   Gange,   in   seno   a   Teti.

 

PS   Chiaramente   questo   è   semplicemente   come   inizia   il   canto   primo   che   va   ovviamente   avanti   e   che   non   potevo   certo   tutto   trascrivere.

fonte   –  L’  Europa   oggi  –  Lucio   Pugliese-   editore   Firenze

 

Visualizza immagine di origine

Famous   People   –   Vasco   da   Gama

Petit   Onze  

 

   Camoes

cantore   dei   viaggi   di  

Vasco   da   Gama

esploratore   portoghese

navigatore

 

Isabella   Scotti   giugno   2020

testo  :   copyright   legge   22   aprile   1941   n°   633

 

Informazioni su tachimio

Buongiorno a tutti. Sono Isabella l'autrice di ''Miscellanea- Visioni e palpiti del cuore-pensieri nascosti sotto forma di parole''.Sono una donna di 59 anni, sposata dal 1975 con due figli grandi: Chiara,ballerina professionista di danza contemporanea dedita oggi all'insegnamento , sposata, e Andrea, laureato in economia vicino a diventare dottore commercialista a tutti gli effetti. Mio marito ingegnere è oggi tranquillamente(si fa per dire) in pensione.Ho detto ''si fa per dire'' visto gli impegni che si è creato per non rimanere sempre a casa(vedi amici ect.) Insomma una bella famiglia con a carico anche un gatto un pò vecchiotto e ora con qualche problemino di salute.Ho scritto questo libro senza sapere di essere ''portatrice sana'' di parole che sono uscite così, per caso, ma che una volta fuori, non ho potuto più controllare. Ora spero che qualcuno di voi possa essere interessato alla sua lettura.Posso solo dire che mia figlia con la sua vita di artista, ha senz'altro influenzato un pò la mia nel farmi apprezzare, attraverso la danza, l'arte e in generale il ''bello'' che si trova in ogni forma espressiva(retaggio anche della mia cultura classica).Con questo spero siate in tanti a leggere il libro.A presto Isabella
Questa voce è stata pubblicata in curiosità, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Letteratura portoghese

  1. oddonemarina ha detto:

    interessante post…sei proprio brava notte dalla nottambula

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    Indubbiamente hai fatto un sunto della letteratura portoghese molto interessante. Complimenti bravissima notte bisous

    "Mi piace"

  3. tinamannelli ha detto:

    Ottimo post sulla letteratura portoghese. Bello il Petit Onze che lo completa. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  4. jeshua2009 ha detto:

    Ulala!!! mi par di star in una lezione universitaria di letteratura!! Complimenti Isabella un sorriso bello il Peti tOnze abbinato buon pomeriggio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...