L’appiglio

Immagine web

Costantemente tu vibrante, amato

volgi sognato cotanto amore

d’essere unico, il solo estasiato

a crogiolar al sole colmo d’ardore

nel tempo fruir col prezioso germoglio

accarezzando momenti tutt’ore

con affettuoso e tenero l’appiglio

ed è così bello che mi somiglio

****

Giovanni Monopoli

 

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’appiglio

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi versi complimenti Giovanni bravissimo

    Piace a 1 persona

  2. jeshua2009 ha detto:

    Il tuo modo di poetare è stupendo complimenti Giovanni 🙂

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Bellissimi versi con una rima stupenda, Bravissimo Giovanni, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...